Niente è perduto

Siete preoccupati perchè non riusciamo a sbolognare Robinho al Santos?
Tranquilli, che intanto abbiamo sistemato la difesa col rinnovo di Bonera!

Siete sconcertati perchè Tevez ha tradito Galliani andando alla Juve?
Non c’è problema, perchè almeno ora possiamo strappare Matri ai bianconeri!

Non trovate pace perchè nessuna squadra si accolla Boateng?
Non crucciatevi e siate felici per lui, che almeno si consola con Melissa Satta…

Melissa Satta e Boateng
Boateng si consola con Melissa!

Vi annoiano i soliti ritornelli che Galliani intona durante il calciomercato? (“siamo a posto così“, “Non entra niente se non esce niente“)
Ricordate che c’è chi sta chi sta peggio e passa l’estate ascoltando Gigi D’Alessio!

Credete che il centrocampo del Milan abbia bisogno di maggiore qualità?
Stolti, vi siete forse dimenticati che possiamo schierare fenomeni del calibro di De Jong e Muntari????

Siete avviliti perchè il Milan ha una rosa piena di pippe intergalattiche?
Rallegratevi, perchè Emanuelson sta per tornare dal prestito!

Avete il terrore che El Sharaawi venga ceduto al miglior offerente?
Non temete: niente è perduto, infatti

STA PER RINNOVARE FLAMINI

Flamini

Annunci

4 pensieri su “Niente è perduto

  1. In effetti il mercato del Milan sta lasciando molto a desiderare. Quest’ immobilismo sarebbe giustificato se aveste vinto lo scudetto o se foste arrivati secondi o terzi con merito, ma essendo arrivati terzi soltanto per irripetibili colpi di culo (rigore all’ ultima giornata con il Siena, punti buttati al vento da parte della Fiorentina eccetera) la strategia avrebbe dovuto essere diversa.
    Senza contare che l’ anno prossimo la concorrenza sarà più folta: l’ Inter sicuramente non butterà la stagione per la terza volta di fila, le romane quando l’ ambiente non si surriscalda riescono a raggiungere dei buoni risultati… tutto questo doveva indurre ad un maggiore attivismo.
    Per quanto riguarda El Shaarawy, rimango dell’ idea che dobbiate venderlo adesso a tutti i costi. Il giocatore é involuto, soffocato dalle aspettative createsi dopo il girone d’ andata, dall’ arrivo di Balotelli, dal rapido passaggio da giovane promessa a fuoriclasse che non deve sbagliare mai…
    A conferma del fatto che é entrato in una spirale negativa c’é il fatto che Prandelli non l’ abbia fatto giocare in Confederations nemmeno dopo l’ infortunio di Balotelli: piuttosto che puntare su di lui ha preferito tirar fuori dalla naftalina Gilardino. Il centravanti del Bologna ha mandato in panchina quello del Milan, penso non succedesse dagli anni 60.
    Se il ct ha emarginato così totalmente il Faraone, facendogli giocare 18 minuti su 360, non può essere stato per scelte tecniche o motivi tattici: evidentemente non l’ ha visto in forma, non l’ ha visto sereno.
    Se gli date una seconda chance, l’ anno prossimo invece di venderlo a peso d’ oro al Manchester City lo darete in prestito al Genoa, nella vana speranza che l’ aria di casa lo faccia tornare il giocatore che non sarà mai più.
    Alla Fiorentina ne sono capitati tanti di casi del genere, di plusvalenze saltate per aver venduto troppo tardi:
    1) Potevamo cedere Mutu alla Roma per 18 milioni, 2 anni dopo lo regalammo al Cesena;
    2) Potevamo vendere Vargas al Real Madrid per qualsiasi cifra, 2 anni dopo lo regalammo al Genoa;
    3) Potevamo vendere Luca Toni all’ Inter per 25 milioni, l’ anno dopo lo cedemmo al Bayern per 11.
    E la lista potrebbe continuare. Soltanto con i soldi di queste 3 cessioni mancate potevamo comprarci Gareth Bale. Certo, lui non sarebbe venuto da noi, ma si fa per dire. Datemi retta: sganciate la patata bollente, altrimenti a scottarvi sarete voi.

  2. Il problema di fondo del Milan è che il mercato è fatto non in base a strategie sportive, bensì in base a due criteri che con il calcio non hanno niente a che spartire:
    1. gli interessi politico\elettorali del momento che ha B
    2. gli intrallazzi che Galliani ha con i vari procuratori
    Questo esulare da logiche sportive rende spesso incomprensibile le mosse del Milan, spesso al limite della follia o del suicidio sportivo…

    Capitolo El Sharaawi
    Non so ancora capire se Stephan sia un fuoriclasse oppure no. Se avessi la certezza che coi soldi ricavati dalla sua cessione la squadra verrebbe rinforzata a dovere, potrei pure essere d’accordo (anche se trovo sciocco vendere il miglior giovane in rosa…). Il problema vero, però, è quando il milan vende non lo fa mai per rinforzare la squadra. Kakà fu sostituito con Huntelaar… Ibra con Pazzini… Thiago Silva con Zapata.
    Se il Milan vende ElSharaawi lo fa solo perchè B vuole rientrare dell’investimento di Balotelli. Per cui, se devo scegliere tra un possibile campione (El Sha) e un sicuro brocco (chi lo sostituirà) mi tengo il Faraone…

    1. Sì, in effetti i vostri acquisti non compensano mai ciò che il Milan tecnicamente perde a livello di cessioni.
      Uno smantellamento simile al vostro é quello dell’ Inter post Mourinho: hanno sostituito Balotelli con Biabiany, Eto’o con Forlan, Maicon con Jonathan… quando si comincia a sostituire sistematicamente i big con giocatori di livello medio o mediocre, la smobilitazione diventa palese ed innegabile.
      Non inganni l’ ingaggio di Mazzarri, a mio giudizio non é il segnale di una ritrovata ambizione da parte dell’ Inter: al contrario, per me é la prova che vogliono continuare ad investire poco e nulla, perché hanno preso un tecnico notoriamente bravo a far le nozze con i fichi secchi. In questo lui e Allegri si somigliano.
      Mi raccomando, non mollare il tuo blog fino a Settembre come fanno in tanti: é vero che d’ Estate c’é meno gente al computer e quindi ti sembra di parlare al vuoto, ma per me (e credo non solo per me) sarebbe brutto vedere il tuo blog andare in letargo per 3 mesi. A presto! : )

      1. Non ci penso nemmeno, wwayne!!!! E nemmeno tu, mi raccomando: finora mi hai consigliato tante di quelle perle cinematografiche che non avevo visto che non potrei fare a meno di altre tue dritte!!!

        Anzi, ti dirò di più: da qualche settimana sto lavorando ad un restyling grafico e se ci riesco lo metto on line già questo fine settimana!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...