Stanno tutti bene – Everybody’s Fine

Se dovessi riassumere in poche parole Stanno tutti bene – Everybody’s Fine, lo descriverei cosi: toccante ma delicato.

Per una volta Robert De Niro sveste i panni del gangster spietato, del poliziotto incazzato o del padre iperprotettivo ed interpreta con una insospettabile sensibilità Frank Goode, un padre vecchio, vedovo e malato, che cerca in qualche modo di stabilire un contatto umano con i propri figli.

Stanno tutti bene - Everybody's Fine L’impossibilità di trascorrere insieme il Giorno del Ringraziamento, spinge Robert De Niro ad intraprendere un lungo viaggio attraverso gli Stati Uniti per far visita ai suoi quattro figli nelle loro città di residenza. Durante le fermate di questo viaggio Robert De Niro scopre che le vite dei figli non sono così belle come sempre gli erano state descritte e che tutti cercano di nascondere al padre le loro sconfitte per paura di deluderlo. Robert (Sam Rockwell) non ha sfondato come musicista e si barcamena in un’orchestra, Amy (Kate Beckinsale) ha divorziato mentre Rosie (Drew Barrymore) è una madre single. Poi c’è David, o meglio ci sarebbe, visto che è sempre non rintracciabile. In realtà David è stato imprigionato per abuso di droga e alcol e i tre fratelli cercano di nascondere al padre la triste verità.

L’amarezza e la dolcezza legate agli affetti familiari permeano ogni fotogramma di Stanno tutti bene – Everybody’s Fine e toccano le corde emotive con la stessa delicatezza con cui si muovono le dita di un suonatore d’arpa. La tragedia finale, così, non ha niente di apocalittico. Il dolore, il lutto e la delusione non diventano tristi epiloghi, ma semplice tappe (spesso necessarie) per riscopre l’essenza e il valore dei legami familiari.

Un film che vi consiglio caldamente.

Voto: 8

PS: ho scoperto solo dopo averlo visto che Everybody’s Fine è il remake dell’omonimo film di Giuseppe Tornatore: Stanno tutti bene, dove il ruolo del padre è affidato a Marcello Mastroianni.

Everybody's Fine

Annunci

2 pensieri su “Stanno tutti bene – Everybody’s Fine

  1. SPOILER WARNING
    E’ stata una bellissima sorpresa trovare questa tua recensione. Leggendola mi sono accorto di quanto questo film sia efficace nel ritrarre tutte (ma proprio tutte) le dinamiche che possono instaurarsi all’ interno di una famiglia: la morte (prima della madre e poi del figlio), la tendenza a nascondersi i reciproci fallimenti, l’ abitudine di non raccontare delle verità scomode, la paura di venire disapprovati dal genitore… e soprattutto la volontà di tenere la famiglia unita a tutti i costi, nonostante tutto, anche a costo di compromettere la propria salute facendo mille viaggi con i polmoni malandati.
    Il momento più bello del film é senza dubbio quando Frank scopre il quadro che suo figlio ha dipinto in suo onore. E’ una delle scene più commoventi che io abbia mai visto, mi vengono gli occhi lucidi soltanto a ripensarla. E non me ne vergogno minimamente, perché soltanto un cuore di pietra può rimanere indifferente davanti a quella scena.

    1. parole sante le tue
      quando vidi la prima volta questo film rimasi stupito, perchè nel cinema americano la famiglia e i rapporti che uniscono i suoi componenti di solito non sono raccontati così bene. E soprattutto sono raccontati sempre da un punto di vista molto distante da quello classico italiano, dove la famiglia ha un ruolo sociale molto diverso.
      Poi, quando ho scoperto che il film è in realtà il remake di un film di Tornatore, tutto è stato più chiaro. Ma questo, però, non ha minimamente minato il mio giudizio su Stanno tutti bene, che è e resta lusinghiero!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...