Juventus – Milan: la sagra dell’ovvio

  • Abbiamo perso meritatamente per 3-2.
  • Abbiati ha commesso la sua solita vaccata (sul primo gol bianconero ha avuto la reattività di un ippopotamo).
  • Mexes si è fatto espellere.
  • Abbiamo preso gol su calcio da fermo (primo e terzo gol)
  • I difensori centrali si sono dimostrati ancora una volta inadeguati.
  • Matri non ha toccato palla.
  • Robinho si è mangiato un gol solo davanti al portiere.
  • Nocerino ha fatto cagare.
  • Muntari, a parte i due gol fortunosi, ha vagato per il campo che pareva uno zombie di The Walking Dead.
  • Allegri ha sparato le solite stronzate in conferenza stampa (abbiamo giocato bene, il pugno di mexes era un contrasto normalissimo).
  • Come sempre quando si perde, Galliani s è guardato bene dal farsi intervistare.

Ora rileggete l’elenco e domandatevi: quali di questi punti non erano prevedibili, anzi probabili?????

La risposta è semplice: NESSUNO.

Facciamo cagare e, cosa ancora peggiore, questa mediocrità è certificata e avallata dalla società.

Però, a guardare bene la partita, abbiamo di che essere ottimisti:

NON ABBIAMO PRESO GOL SU CALCIO D’ANGOLO!!!!

 

juvemilan

Annunci

2 pensieri su “Juventus – Milan: la sagra dell’ovvio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...