Come un tuono (ovvero sulla saturazione cinematografica)

Un film “Uno e Trino“, questo è Come Un tuono, pellicola scritta e diretta da Derek Cianfrance. Si perchè il film è uno soltanto, ma dentro ce ne sono almeno tre.

The Place Beyond the Pines Come un tuono.jpgInizia raccontando le sorti di Luke (Ryan Gosling), il bello e dannato che fa strage di femmine in sella alla sua motocicletta. Ma dietro la patina da James Dean si nasconde un uomo che vorrebbe seguire la strada giusta e che molla la bella vita per stare vicino al figlio avuto da Romina (Eva Mendes). Ma purtroppo, si sa, la strada per l’inferno è lastricata da buone intenzioni…
Poi incontriamo Avery (Bradley Cooper), sembra un poliziotto onesto e di sani principi tuttavia ha una concezione della moralità molto personale. Anche nel suo caso, grattando la superficie si scopre qualcosa di diverso, perchè la sua presunta integrità è solo una facciata dietro cui nascondere ambizione e arrivismo.
Infine ci sono i loro rispettivi figli che, una volta grandi, sono tormentati da fantasmi apparentemente diversi eppure molto simili. Dapprima stringono amicizia ma la scoperta delle loro origini li porterà all’inevitabile resa dei conti finale.

Emozioni odori immagini turbamenti passioni. C’è tanta roba in  Come Un tuono, probabilmente troppa.

In un film non si possono inserire troppi elementi narrativi o emozionali, esattamente come non possiamo pretendere di sciogliere 1 kg di zucchero dentro un solo bicchiere d’acqua. C’è sempre un punto di saturazione oltre il quale tutti i film, anche quelli con le premesse migliori, imbruttiscono.

Questo è il caso di Come Un tuono: potenziale filmone che una ingiustificabile abbondanza ha fatto regredire a filmetto.

Voto: 6

The Place Beyond the Pines Come un tuono.jpg

Annunci

2 pensieri su “Come un tuono (ovvero sulla saturazione cinematografica)

  1. La strada per l inferno e’ lastricata di buone intenzioni…vero lap…verissimo… Pero’ a volte ci si mette anche il dolo… 🙂 non che sia necessariamente questo il caso, il film non l ho visto ma la rece lascia intendere 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...