Monster’s Ball – L’ombra della vita

billy bob thornton angelina jolieI film con Billy Bob Thornton di solito sono tristi o noiosi, talvolta entrambe le cose insieme. D’altronde con quella faccia da cassamortaro cosa mai puoi aspettarti: nelle rare occasioni in cui è felice, il buon Billy ha l’espressione vivace di un condannato a morte; mentre per il resto del tempo la sua faccia declina tutte le possibili sfumature della sfiga applicata alla fisiognomica. E’ stato addirittura sposato con Angelina Jolie, la qual cosa è un mistero che nemmeno la scienza infusa di 4 premi Nobel potrebbe svelare. Sarà pure bravo, percaritadidddio, ma ogni volta che vedo un suo film inizio invariabilmente a immaginarmi impegnato in attività potenzialmente più piacevoli: pulizia dei denti, pranzo dalla suocera, coda alle Poste.

Ho sperato che l’acclamato Monster’s Ball – L’ombra della vita invertisse la tendenza, ma purtroppo ha solo confermato i miei pregiudizi.

Monster’s Ball – L’ombra della vita è un film molto triste, ma questo di per sè non sarebbe un difetto: perchè un film triste funzioni è sufficiente che la tristezza sia inquadrata in una qualche prospettiva, che ci spinga a frugare nell’animo e trarne insegnamento, che ci purifichi dalle nostre paure concretizzandole sullo schermo. Invece la tristezza di Monster’s Ball è cruda e fine a se stessa, non educa nè suggerisce ma si limita a terrorizzare. Quest’uso distorto e paranoico della tristezza, per altro, fa il paio con un altro difetto capitale: Monster’s Ball – L’ombra della vita mescola troppe tematiche, le affronta con superficialità e il più delle volte finisce per banalizzarle. Pena di morte, razzismo, rapporto figlio\genitore, morte del figlio, amore, sesso: sono temi forti, delicati e complessi. Già sarebbe difficile gestirne uno alla volta, figuriamoci tutti insieme. La semplicità è una virtù: peccato che molti registi non se ne rendano conto.

Nonostante tutto, ho trovato qualcosa da salvare in questo film. Ci sono infatti due interpretazioni veramente straordinarie: quella breve ma intensissima di Heath Ledger e, soprattutto, quella di Halle Berry, qui al suo massimo splendore artistico, tanto da vincere l’Oscar come miglior attrice pratagonista.

Voto: 5

Monster's Ball Halle Berry sexy
Halle Berry brava e in formissima!
Annunci

10 pensieri su “Monster’s Ball – L’ombra della vita

  1. Nooooo, tu sei sprecato per scrivere solo recensioni cinematografiche!
    Sei un’ottima penna e hai del talento vero Lap! Mai pensato di prestarlo alla scrittura di un libro? Magari umoristico …
    Grande e complimenti 😉

    1. ahahahahah
      è dall’anno che ho su questa grafica
      aahhahahaha

      il fatto che molti ormai usino WP da smartphone e tablet dovrebbe far riflettere gli smanettoni come me che passano notti insonni per migliorare una grafica che solo in pochi apprezzeranno ehehehehe 😀

  2. “E’ stato addirittura sposato con Angelina Jolie, la qual cosa è un mistero che nemmeno la scienza infusa di 4 premi Nobel potrebbe svelare.” Non scordati che la Jolie ha uno spirito da crocerossina ipersviluppato (vedi i 200 figli adottivi): uno con quella faccia da cane bastonato come poteva non farle tenerezza? Poi dopo un po’ Angelina si è accorta che Billy Bob non si tirava su di morale nemmeno ciullando una sventola come lei, e a quel punto si è arresa. : )

    1. Che spreco, mamma mia, che spreco… anche io vorrei essere tirato su da una come la Angelina (anche se va detto che negli ultimi è dimagrita troppo imbruttendo: i fasti di Il collezionista di ossa sono ahimè lontanissimi)

      PS: devo ammettere che c’è un film con Billy che mi è piaciuto. LEVITY. Non un capolavoro, ma godibile. Ovviamente è sfigatissimo pure lì….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...