I 20 film da non perdere nel 2015

Il 2015 si annuncia ricco di uscite cinematografiche interessanti. Nella mia watchlist su IMDB (se avete tempo da perdere eccovi il LINK) ci sono oltre 70 film che usciranno il prossimo anno e che conto di vedere. Ho provato a scremare questo elenco riducendolo a 20 e ne è venuta fuori una lista bella strana, dove si mescolano generi, attori e registi di ogni tipo.

Molti di questi titoli probabilmente li conoscete già, altri vi stupiranno, altri vi domanderete che caspita c’azzeccano.

E voi, quali sono i film di prossima uscita che non vi perderete per nessun motivo il prossimo anno? Dai, sparate, che sono curiosissimo!!!!

 

PS: colgo l’occasione e con questo post di fine anno vi faccio i miei più sentiti auguri di un felice 2015: che il nuovo anno possa portarvi in dono tutto ciò che desiderate!

 

 

20. San Andreas

20. San Andreas
Di film sulla faglia di Sant’Andrea (quella lingua di terra che, si crede, a forza di terremoti si staccherà trasformando la California in un isola del Pacifico) ce ne sono tanti e li ho visti quasi tutti. Per caso, ovviamente, non per scelta. Sono b-movie, c-movie e z-movie che davano spesso su Canale 5 o Italia 1 d’estate. Robaccia che probabilmente farebbe schifo anche al cinefilo più pervertito. Ma non a me. E se mi sono beatamente sciroppato quelle schifezze, come posso non guardare un film a tema con Dwayne Johnson come protagonista? Se gli fanno riattaccare le due faglie con la forza delle braccia giuro che arrivo di corsa fino a San Francisco!!!!
Scheda Film

 

19. Jurassic World

19. Jurassic World
Lessi Jurassic Park oltre 20 anni fa, ben prima che Spielberg ne traesse il fortunato film omonimo. Il libro mi entusiasmò, il film molto meno. Tuttavia, per una serie di coincidenze e casualità al limite del grottesco, tutti i film della saga li ho visti al cinema. E chi sono io per rompere adesso questa tradizione? Un po’ di infantilità, d’altronde, è fondamentale per apprezzare il cinema e cosa meglio di Jurassik Park può dar corpo al nostro IO-Bambino?
Scheda Film

 

18. You’re Not You

18. You're Not You
Un bel drammone con la Swank che interpreta una malata terminale di SLA. Film pesante, già lo so. Ed il genere non è sicuramente il mio. Tuttavia sono troppo curioso di rivedere la Swank ai livelli di Million Dollar Baby. Sono anni che la aspetto al varco e questa credo che sia la volta giusta.
Scheda Film

 

17. The Drop – Chi è senza colpa

17. The Drop - Chi è senza colpa
E’ l’ultima interpretazione di James Gandolfini, attore meraviglioso, tanto grosso quanto bravo, l’indimenticabile Tony Soprano, che purtroppo ci ha lasciato troppo presto. Io gli voglio bene come a un vecchio zio, di quelli che vedi di rado ma che ogni volta che li incontri ti fanno saltare dalla gioia perchè sono come un bicchiere d’acqua fresca in un caldo pomeriggio estivo. E poi c’è pure Tom Hardy, così, tanto per rendere la cifra artistica del film ancora più mostruosa. No no no, questo film è di diritto nella categoria IMPERDIBILI.
Scheda Film

 

16. Operazione U.N.C.L.E.

16. Operazione U.N.C.L.E.
Guy Ritchie mi piace, soprattutto per i suoi primi lavori. E sono curioso di vederlo impegnato nel genere spionistico: il ritmo e lo humor tutto britannico dei suoi film ben si adattano al genere. E poi c’è pure Henry Cavill \ Man Of Steel che smette il mantello e inforca la cravatta. Che roba!
Scheda Film

 

15. Mad Max: Fury Road

15. Mad Max: Fury Road
Tra gli attori di nuova generazione Tom Hardy è sicuramente il più talentuoso insieme a Cumberbatch. Se poi gli fanno fare il sequel di un mito della mia infanzia (il Mad Max di Mel Gibson), bè, allora non c’è partita: bisogna vederlo per forza.
Scheda Film

 

14. Birdman

14. Birdman
Tutti parlano e straparlano di questo film, quindi probabilmente non mi piacerà. Però va visto comunque, non foss’altro perchè Inarritu ha avuto il coraggio di scongelare Michael Keaton dal frigorifero dove si era rinchiuso dai tempi dell’ultimo Batman di Tim Burton…
Scheda Film

 

13. Song One

13. Song One
Secondo voi io posso perdermi un romanticone-sentimentalone-moccolone con Anne Hathaway come protagonista? Eddai….. direbbe Mughini.
Scheda Film

 

12. L’enigma di un genio

12. L'enigma di un genio
Cumberbatch è un fenomeno. I suoi film vanno visti solo per ammirarlo in scena. Punto. Se poi gli fanno fare un film storico (che adoro) ambientato nella seconda guerra mondiale (periodo storico tra i miei preferiti) allora l’alchimia è assicurata.
Scheda Film

 

11. Pixels

11. Pixels
Ho già confessato la mia colpevole passione per Adam Sandler qualche tempo (leggi), quindi non vi stupirete se inserisco questo titolo in classifica. Non ho letto plot, anticipazioni, cast di supporto. E’ una commedia con Sandler e tanto mi basta: la guarderò.
Scheda Film

 

10. Avengers: Age of Ultron

10. Avengers: Age of Ultron
Ormai la saga Marvel sta diventando una sorta di telenovela: ti trasportano di episodio in episodio senza lasciarti scampo di farla franca. Gli Avengers tutti insieme, per altro, sono una figata colossale: c’è Downey Jr. con il suo umorismo, Chris Evans sempre più grosso (anche se sulla locandina hanno esagerato col photoshop: sembra Shevchenko!!!!), la Scarlett con la tutina ultrasexy più tutti gli altri. Sembra cazzutissimo anche il cattivo. Imperdibile.
Scheda Film

 

9. Exodus – Dei e re

9. Exodus - Dei e re
Ultimamente il buon Ridley Scott non è che li acchiappi molto i suoi film, quindi la speranza che sappia rinverdire i fasti del suo film storico per eccellenza (Il Gladiatore) probabilmente sarà vanificata. Però resta comunque un regista coi controfiocchi. E poi c’è Christian Bale, che è così bravo che salverebbe pure una pellicola di Neri Parenti. Figuriamoci un film su Mosè.
Scheda Film

 

8. Terminator Genisys

8. Terminator Genisys
Si si si, lo so, sarà una patacconata messa in piedi solo per rubare i soldi di quei coglionazzi che, cresciuti a suon Terminator 1-2-3 non resistono all’idea di vedere di nuovo Swarzy nei panni del suo personaggio più riuscito di sempre. Però io sono un coglionazzo di prima categoria e questo Terminator 5 me lo sparerò tutto d’un fiato e con estremo piacere.
Scheda Film

 

7. The Revenant

7. The Revenant
Di questo film non so niente se non che i protagonisti sono Di Caprio e Tom Hardy. Sarebbe superfluo pure sapere che c’è Inarritu dietro la macchina da presa, tanto il film lo vedrei comunque.
Scheda Film

 

6. The Walk

6. The Walk
Robert Zemeckis è il miglior regista al mondo quando si tratta di raccontare le favole. Forrest Gump ne è la prova insindacabile. Qui è alle prese con un storia vera (la traversata di un funambolo su un filo sospeso tra le torri gemelle) e sono curiosissimo di vedere come si disimpegnerà, supportato tra l’altro da un cast di tutto rispetto, tra cui brillano i bravissimi Joseph Gordon-Levitt e Ben Kingsley.
Scheda Film

 

5. Spectre

5. Spectre
Quando scoprii che Daniel Craig era stato scritturato per il ruolo di James Bond ebbi un mezzo colpo apoplettico: che quella faccia da serial-killer fosse quella di 007 era una bestemmia. Ma mi sbagliavo perchè con Craig (e probabilmente anche grazie a lui) il personaggio di Bond ha subito una evoluzione fisica e umana (ne discussi sulla recensione di Skyfall) che lo proietta perfettamente in questo nuovo millennio. Imperdibilissimo quindi.
Scheda Film

 

4. Star Wars Episodio VII – Il risveglio della Forza

4. Star Wars Episodio VII - Il risveglio della Forza
Sarà una puttanata, sarà brutto, farà rimpiangere la prima trilogia e probabilmente pure la seconda. Però è Star Wars… come faccio a perdermelo?
Scheda Film

 

3. The Hateful Eight

3. The Hateful Eight
Tarantino dirige il suo (forse) ultimo film. Devo aggiungere altro?
Scheda Film

 

 

2. American Sniper

2. American Sniper
Clint Eastwood è il mio regista preferito (top 20 registi). Vedere ogni suo film è un mio punto d’onore. E di piacere. Da Gran Torino in poi il buon Clint non ha più sfornato capolavori come ci aveva abituato: buoni film certamente, ma filmoni no (Invctus e Hereaftter, mentre non considero Jersey Boys, classificandolo alla voce “esperimenti artistici”). Qui però le premesse del filmone ci sono: guerra, rimorso, famiglia. Solo i protagonisti (Bradley Cooper e Sienna Miller) non sono molto promettenti, ma nelle abili mani di Clint pure questi due pussillanimi bellocci potrebbero rifulgere di luce propria. Attendo impaziente.
Scheda Film

 

1. Mr. Holmes

1. Mr. Holmes
Chi mi legge sa che sono un appassionato di Sherlock Holmes. Ho perso il conto di quante volte abbia letto i libri di Conan Doyle e, va da sè, sono sempre molto critico con le trasposizioni cinematografiche (quella di Guy Ritchie su tutte). Tuttavia i film con Holmes mi affascinano tutti, non riesco a non guardarli. E quando ho saputo che sarebbe stato addirittura Ian McKellen ha interpretare un ormai invecchiato Sherlock Holmes sono stato letteralmente folgorato. Non so se sarà un filmone, non so se mi piacerà, so solo che non posso perderlo.
Scheda Film

Annunci

76 pensieri su “I 20 film da non perdere nel 2015

  1. Dei film che hai elencato, quelli che voglio vedere anch’io sono:

    The Drop
    Song One
    Terminator Genisys

    Sono indeciso invece su The Revenant e The Hateful Eight. Il primo perché, come hai scritto tu, non se ne sa niente, e io non compro quasi mai a scatola chiusa; il secondo perché ho letto in rete che tratterà di un gruppo di uomini bloccati in mezzo alla neve. Questo mi fa temere che possa venirne fuori un film troppo statico e pesante, come spesso succede con le sceneggiature che rispettano in modo troppo integralista il principio dell’unità di luogo.
    Un altro mio timore è che Quentin calcherà la mano sui dialoghi in modo ancora più marcato del solito: quando non ci si muove, si parla, e quando Quentin attacca a parlare non la finisce più…
    Escludo invece nella maniera più assoluta di vedere American Sniper, nonostante la mia passione per Clint Eastwood e per Bradley Cooper, perché il trailer è uno dei più noiosi nella storia dell’umanità.
    I film che io aspetto a gloria per il 2015 sono:

    The Homesman
    Selma
    The Water Diviner

    Per quest’ultimo per fortuna dovrò pazientare molto poco: mancano solo 10 giorni. 🙂
    P.S.: Con il ruolo in You’re not you la Swank punta palesemente al terzo Oscar, o quantomeno a rilanciarsi. E fa bene, perché dopo Million Dollar Baby l’unica cosa notevole che ha fatto è stata una parte DI CONTORNO in un film di De Palma. E se vogliamo anche P.S. I love you, che però non ho visto: come sai, evito per principio i film che puntano a strappare la lacrimuccia.

    1. Io cerco sempre di non farm icondizionare troppo dai trailer, anche perchè spesso sono l’esatto contrario del film. Confesso di non aver visto quello di AMerican Sniper, pertanto non posso obiettare nulla alla tua denuncia di noia. Tuttavia, non posso assolutamente perdermi questo film per i motivi di cui ho scritto sopra.

      Per quanto riguarda i tuoi 3 titoli:
      The Homesman: è nella mia watchlist ma essendo un western (genere che amo poco) è fuori da questa top20
      Selma: ho inserito questo film in watchlist dopo un tuo consiglio e sicuramente lo vedrò. Però, come sai, i biopic non mi piacciono molto, di qui la scelta di tenerlo fuori dalla top20
      The Water Diviner: film interessantissimo. Forse avrebbe meritato un posto in classifica, ma essendo di fatto il debutto di Russel Crowe dietro la macchina da presa forse non è il caso di avere aspettative troppo alte 🙂

      Ovviamente d’accordo per quanto riguarda le tue considerazioni sulla Swank, stella in caduta libera negli ultimi anni. Confido però che il suo talento possa presto farla riscattare.

    1. Il nuovo film di Malick se non ricordo male avrà Bale come protagonista: un ottimo motivo in più per guardarlo!
      Tuttavia Malick è troppo complesso e onirico per i miei gusti, faccio fatica a digerirlo. Di qui l’esclusione dalla top20.

  2. Film interessanti, forse anche San Andreas (ho sempre amato i film “catastrofici”,anche se di serie z). Una cosa su Exodus… con film del genere è facile cadere nel ridicolo, come è successo con Noah per capirci, anche se in questo caso c’è il buon Ridley Scott che dovrebbe (spero) evitare una sorte simile. Auguri anche a te Lapinsu, buon Capodanno! Io rischio di passare il 31 con la febbre…..

    1. Ah dimenticavo… un altro film che aspetto è the humbling con Al Pacino diretto da Barry Levinson, trasmesso in anteprima al festival di Venezia dove è stato accolto con grande entusiasmo. Sono curioso.

    2. Stento a credere che Exodus sia una cagata come Noah. Sia perchè, come giustamente sottolinei, Scott è una garanzia, sia perchè il fatto che Bale abbia accettato il ruolo principale mi fa supporre che il copione sia buono.
      Grazie per gli auguri,che contraccambio!!!

      PS: capodanno con la febbre non è così male, a me è toccato l’anno scorso: scorpacciata di film, plaid, aspirina e brindisi con la signora (ammalata pure lei per l’occasione) 😀

    1. hai ragionissima!!!
      Come ho potuto dimenticarlo???????
      E dire che proprio pochi giorni fa avevo visto delle immagini del set e mi ero detto di inserirlo watchlist…
      Misero me…
      Grazie per la correzione ivan!!!!

  3. Bell’articolo! Ci sono un po tutti, se posso aggiungerei Turner ( uscirà in poche copie) che varrà la pena vedere, ne sono sicuro!

    Ciao e Buon Anno!

      1. si è questo. Lo so, anche io non li amo, ma dal trailer ( che ti consiglio di vedere se hai due minuti ) sembra davvero interessante. 😉
        Ne riparleremo non appena uscirà.
        Un Saluto!

  4. Un’ottima analiisi, davvero, che spazia in modo onnivoro fra i generi. Sottoscrivo una certa hype per 2/3 dei film da te messi nella top 20, ma evito la piaceria di elencare i sopravvissuti della mia selezione, perché questo è ilo TUO spazio ed il TUO blog e tale deve restare…

    1. Ma stai scherzando???? Sputa pure il rospo che io sono curiosissimo: magari mi suggerisci qualche titolo che mi mancava, come spero sia successo a te leggendo questa recensione!!!!

  5. Ah, ah, ti ringrazio!
    A differenza di me, le tue analisi sono davvero molto puntuali ed anche particolarmente obiettive anche se sembrano talvolta solo apparentemente scritte di getto: per questo ti si legge sempre molto volentieri.
    Nel mio blog tendo ad essere invece molto più personalistico e questo è un mio limite (uno dei vari…).
    Venendo alla classifica, forse mi sarebbe più facile dire i film che non andrò a vedere nemmeno sotto tortura, perché sono film di registi che odio profondamente o perché sequel inutili di film già brutti, ma non li citerò per non offendere nessuno dei tuoi lettori.
    Precisando subito che il film che attendo maggiormente è il già citato da te MR. HOLMES (e che sarà a breve oggetto di un mio post personale, in cui confesso lo stesso tuo amore per il corpo letterario di Conan Doyle dedicato al detective londinese ed a tutte – tutte! anche quelle brutte! – le divagazioni sul tema), Ti elenco invece i titoli al di fuori della Tua Top 20 che sono curioso di vedere per svariati motivi:

    Silence
    Il nuovo lavoro di Scorsese, con Liam Neeson ed Issei Ogata, Un must.

    The Hunger Games: Mockingjay, Part 2
    Amo Jennifer Lawrence ed ho apprezzato la serie di romanzi, per cui non perderò nemmeno questo film.

    The Divergent Series: Insurgent
    Mi darai del cretino, ma il primo film l’ho trovato interessante ed apprezzo molto Shailene Woodley: concordo con Leo Ortolani che la definisce “cozza” se immaginata come interprete di Mary Jane Watson in Spider-Man (era nel possibile casting) ma adorabile invece in “Paradiso Amaro” di Alexander Payne.

    The Martian
    Ok, c’è il problema di Prometheus, ma sono molto incuriosito di cosa scriverà per Ridley Scott lo sceneggiatore Drew Goddard, che dopo i successi televisivi di Alias e Lost è approdato al cinema con il mainstream film zombie per educande Worl War Z: secondo me potrebbe rivelare delle sorprese…

    Tomorrowland
    Vale il discorso fatto sopra, questa volta per Damon Lindelof. Vedremo, ma sono molto curioso.

    Kingsman: Secret service
    Come avrei detto anche per Guy Ritchie (regista dell’atteso anche da te Operation U.N.C.L.E.), seguo sempre cosa fa Matthew Vaughn dai tempi delle prime produzioni importanti come Lock & Stock e The Snatch (per l’appunto da lui prodotti e diretti da Ritchie, prima che questi sposasse Madonna e rischiasse il rincoglionimento perpetuo…) : mi è piaciuto il lavoro su Kick-Ass ed ho molto apprezzato la sua sceneggiatura di “X-Men L’Inizio”.

    Regression
    E’ di Amenabar e c’è Emma Watson (meine liebe).

    B.O.O.: Bureau of Otherworldly Operations
    DreamWorks Animation al lavoro con la regia di Tony “Kung Fu Panda 2” Leondis, su una storia di fantasmi ed agenmzie governative..dai, non si può non vedere!

    Mi fermo, perché il resto che elencherei è probabilmente spazzatura che guarderò io e pochi altri…

    1. Oh che bel commento kasabake!!!! Grazie innanzitutto per averlo condiviso.
      Ora però scendo nei dettagli.

      Per quanto riguarda il tuo blog e il tuo modo di scrivere, non credere nemmeno per un istanto che essere initmisti e personali quando si scrive sia un difetto. Per me è assolutamente un pregio: la schiettezza e il coraggio di esprimere i propri punti di vista è una virtù che mi piace cogliere ed elogirare.

      Mi fa piacere che anche tu sia un appassionato di Holmes e di Conan Doyle: confesso di essere un fan molto “all’antica”, nel senso che amo solo il “canone” dei 4 romanzi e 56 racconti di Sir Arthur e ho sempre massimamente disprezzato i tanti lavori apocrifi prodotti negli anni e da cui, tra l’altro, è tratto anche questo Mr. Holmes con McKellen.
      Analogamente sono sempre ipercritico con le trasposizione video quando si discostano dal suddetto “canone”: ho poco apprezzato il lavoro di Ritchie, mentre ho adorato lo Sherlock di Cumberbatch perchè, pur essendo molto innovativo, lo fa con rispetto ed ossequio nei confronti delle opere di Doyle.

      Paso ora alla lista dei tuoi film:
      Silence: mi mancava, caspita. Ma come ho fatto a perderlo? Grazie per aver colmato questa lacuna.
      Hunger Games e Divergent: diciamo che considero questa tipologia di teen movie dei cugini prossimi di Twilight e quindi li schifo come la peste. Ho visto i primi 2 Hunger trovandoli abbastanza pietosi, quindi mi risparmierò i seguiti…

      The Martian: mi pare di capire che sia il tanto atteso seguito di Prometheus. Ora, tieni conto che a) Prometheus non mi è piciuto b)sono forse l’unico umano a schifare Alien (nelle prossime settimane pubblicherò qualcosa al riguardo). Tuttavia il progetto in sè mi affascina e contavo di vedere il film ma no sapevo uscisse nel 2015. Buono a sapersi.

      Regression e Tomorrowland: sono nella mi watchlist, ma non è che mi strappi i capelli nell’attesa 😀

      B.O.O.: Bureau of Otherworldly Operations: i film di animazione non sono il mio forte, li schifo mortalmente. Insomma vale lo stesso discorso fatto per Alien. Presto avrete maggiori dettagli sull’argomento

      Ciao e grazie anzora per questo tuo preziosissimo commento 🙂

  6. Bell’articolo!
    Ian McKellen che fa Sherlock?? Wow, non vedo l’ora di vederlo!
    Di American Sniper mi ha colpito molto il trailer: un piccolo film in sé, pieno di tensione. Promette bene!

    1. eh si, McKellen nei panni di Sherlock Holmes è una vera chicchissima!!!!
      Il trailer di American Sniper l’ho visto in inglese tempo fa, quindi non so esprimermi bene, anche perchè di solito i film che attendo trepidante mi piace seguirli digiuno da tutto (trailer, spoiler, anticipazioni, etc). Tuttavia a non tutti è piaciuto, ad esempio wayne l’ha trovato noioso.
      Staremo a vedere: io comunque sono fiducioso 🙂

  7. Io aggiungo “Big Eyes”, “I fantastici quattro” (speriamo ne facciano uno decente), “The huger games: Il canto della rivolta parte 2”, “Unbroken”. Adesso non me ne vengono in mente altri

    1. Di Big Eyes ne ho discusso anche nel blog del mio amico Arpio (popculture): purtroppo io non digerisco Tim Burton (si, potete insultarmi) quindi tendo a fuggire i suoi film…

      Unbroken promette bene, l’ho messo in watchlist anche io.

      Su I fantastici 4 avevo anche intenzione di vederlo, non sono molto esigente e confesso che quasi mi è piaciuto pure quello di 10 anni fa. Però quando ho visto che hanno sostituito Jessica Alba (sempresialodata) con Kate Mara (carina, per carità, ma tra lei e l’Alba c’è un abisso) mi è calata la voglia. Forse alla fine lo vedrò, anche perchè ormai i cinecomic sono una droga, però non ho molte aspettative, anzi.

      1. Riguardo i Fantastici 4, anche io la penso come te. Lo vedrò, ma senza nessuna aspettativa.
        Riguardo Tim Burton, beh, non piace a tutti, quindi stai tranquillo che non ti lincio 😀

  8. Mr Turner aggiungerei per gli amanti dell’arte e soprattutto del grande William Turner :). In realtà esce in Italia nel 2015, ma è un film dell’ottobre di quest’anno. Anche “La teoria del tutto” deve essere carino

    1. Effettivamente mi sembra doveroso fare una precisazione: io ho stilato la lista tenendo conto dei film che usciranno IN ITALIA nel 2015, mentre magari alcuni di questi sono già usciti negli USA (ad esempio quello di Eastwood).

  9. Di questa lista mi intrigano solamente Mr Holmes ed il film con Joseph Gordon-Levitt (più per lui che per la trama in sé).
    Della lista su IMDb non ti posso dire nulla perché non me la fa vedere 😦
    Quindi ti dico i miei:
    Jupiter (sarà un film di fantascienza banale ma ci sono Channing Tatum e Eddie Redmayne e questo basta :-P)
    The Disappearance of Eleanor Rigby – Them (di questo mi intriga la trama opposta al classico film romantico)
    Romeo & Juliet (cioè, voglio dire, solamente dopo 2 anni… -.-‘)
    Taken 3 (ho visto i primi 2, non mi sono dispiaciuti per cui penso che cercherò di vedere anche questo)
    Il settimo figlio (anche questo lo aspetto da 2 anni, più o meno)
    Noi & la Giulia (l’hanno scorso ho apprezzato i film di Edoardo Leo quindi gli dò una chance) 19feb
    Cenerentola
    Into the woods
    La risposta è nelle stelle (tratto da un libro di Nicholas Sparks, quindi romantico)
    Pitch Perfect 2 (anche di questo ho visto il primo e l’ho amato per cui il sequel è d’obbligo ;-))
    Magic Mike 2 (sicuramente per la trama ;-))
    Poi ci sono Cake, Franny, Tutti può accadere a Broadway, che mi allettano (soprattutto per le interpreti) ma ne dovrei sapere un pochino di più sulla trama.
    Mchan

    1. La watchlist era bloccata (impostazione balorda di imdb) e non me n’ero accorto. Grazie per la segnalazione: ora è visibile.

      Passando invece ai tuoi titoli:
      – Jupiter ce l’ho in lista pure io. So che i fasti di Matrix non saranno più rinverditi, tuttavia i Wachovsky meritano fiducia
      – The Disappearance of Eleanor Rigby: questo è un film cui tengo molto, a pensarci bene avrei dovuto metterlo in lista, solo che non sapevo sarebbe stato distribuito in Italia nel 2015. Bene così. Tra l’altro, se ho ben capito, dovrebbe essere un film uno-e-trino: la storia vista dalla prospettiva di lei, poi dalla prospettiva di lui e infine da una prospettiva esterna. Ci ho visto giusto?
      – Taken 3: lo vedrò per inerzia, perchè già il secondo mi aveva deluso, ma lo vedrò perchè Liam quando mena e ammazza è sempre un grande 😀
      – Il settimo figlio confesso di non sapere cosa sia
      – Noi & la Giulia: Leo mi sta simpatico. L’ho scoperto con “Smetto quando voglio”, commedia deliziosa che prima o poi dovrò recensire perchè è uno dei pochi esempi di valido cinema italiano, quindi voglio dargli fiducia e metterò subito in watchlist pure questo titol
      – La risposta è nelle stelle: fammi sapere è uno di quei romanticoni-sentimentaloni-moccoloni che piacciono a me. Nel caso lo recupererò senza dubbio (scusa se ti sfrutto ehehehehehe)
      – Magic Mike 2: immagino avrà una trama interessantissimissima ehehehhe. Ma c’è sempre Soderbergh dietro la macchina da presa? E Tatum?

      1. Ti rispondo prima a questo commento e poi vado a vedermi la lista su IMDb.
        Allora, premetto che me li sono andati a cercare su comingsoon.
        The Disappearance of Eleanor Rigby: c’era scritta solamente la trama e non accennava a tre diverse versioni, però mi intriga perché non è il solito film romantico dei due che si incontrano, si corteggiano e si innamorano ed alla fine vissero felici e contenti per sempre, ma un matrimonio all’inizio felice che sta pian piano scemando. Un po’ il sequel di tutti i film romantici.
        Il settimo figlio: è un film fantasy, ripreso da un romanzo, che parla di stregoni e similari. A me il genere non dispiace, speriamo non sia una ciofeca 😉
        Edoardo Leo: a me piaceva dai tempi di “Un medico in famiglia” (come attore, io adoro i tipi goffi e timidi), poi è tipo scomparso e l’ho piacevolmente ritrovato come regista/autore/attore penso prima in Buongiorno papà, poi in Smetto quando voglio ed anche in La mossa del pinguino (ho visto anche Ti ricordi di me? ma è il film che mi è piaciuto meno). Devo recuperare la sua prima opera scritta/diretta/interpretata Diciotto anni dopo, che ha vinto un bel po’ di premi.
        La risposta è nelle stelle: è tratto da un libro di Nicholas Sparks quindi direi che è molto romantico. La trama su Wikipedia parla di due coppie, una anziana ed una giovane, con storie separate che però dovrebbero congiungersi.
        Magic Mike 2: sì, Tatum c’è. Mentre cambia il regista: Gregory Jacobs. Da Wikipedia: Nel cast sono confermati Channing Tatum, Matt Bomer, Joe Manganiello, Kevin Nash, Adam Rodriguez e Gabriel Iglesias, a cui si aggiungono Elizabeth Banks, Donald Glover, Amber Heard, Andie MacDowell e Michael Strahan.
        Mr Holmes: su comingsoon non lo dà in uscita per il 2015… Mah…
        Mchan

      2. The Disappearance of Eleanor Rigby: se cerchi su IMDB ci sono 3 diverse version: HIM, HER, THEM, praticamente la storia vista da 3 prospettive. Sono 3 film distinti, ma ovviamente correlati. Progetto strano e ambiziosissimo, mi piacerebbe vederli tutti e spero di riuscirci 🙂
        Edoardo Leo: nemmeno sapevo che avesse fatto Un medico in famiglia… però l’ho visto in tutti film da te citati e mi è piaciuto, quindi mi sento di dargli fiducia
        Magic Mike 2: che super cast!!! Pure Amber Heard! Potrei anche decidere di guardarlo eheheheh 😀
        Mr. Holmes: sulla data di uscita, effettivamente, mi hai fatto venire un dubbio. Io ho dato per scontato che la data italiana coincida con quella USA, ma magari qua lo posticipano… Spero proprio di no… E comunque, nella peggiore delle ipotesi, me lo vedrei sottotitolato: non posso resistere ancora a lungo 😉

        PS: auguri di buon anno 🙂

      3. The Disappearance of Eleanor Rigby: su comingsoon infatti nel sottotitolo inglese c’era il trattino con il Them, per cui penso che in Italia manderanno solo questo.
        Edoardo Leo. 🙂
        Magic Mike 2: ci avrei quasi scommesso 😛
        Mchan
        Ps: buon veglione anche a te!

  10. Grandissima lista, c’è un bel variegato di generi (la mia è abbastanza banale XD)

    http://ilblogdipizzadog.wordpress.com/2014/12/31/i-must-del-2015-film-che-non-posso-perdermi/

    Quelli che attendo di più sono Avengers Age of Ultron, The Hateful Eight e Jurassic World. Della tua lista invece me ne manca qualcuno: innanzitutto grazie per aver condiviso Mr.Holmes, ignoravo completamente l’esistenza di questo film e l’ho aggiunta prontamente alla mia lista (Sir Ian McKellen nei panni di Sherlock Holmes? e chi se lo perde), The Walk e Revenant ne so pochissimo ma aggiungerò sicuramente anche quelli (i nomi dei registi e degli attori non si possono certo di serie B), sono molto indeciso su The Man from UNCLE mentre sono abbastanza sicuro che non guarderò Terminator Genesys.
    Comunque auguro anche a te un grandissimo 2015, che possa essere un anno pieno di belle cose 🙂

    1. eh si, abbiamo tanti titoli in comune: bene così potremo condividere e confrontare i nostri pareri dopo la visione 🙂
      Il film su Holmes effettivamente è molto sottotraccia, probabilmente non è una produzione molto ricca di qui la scarsa notorietà. Ciò non toglie, tuttavia, che il progetto sia ambizioso e promettente: non vedo l’ora di gustarlo.

      Ciao e ancora auguri !

  11. Lista IMDb:
    Tomorrowland: l’ho letto su comingsoon, mi intrigava un film di fantascienza con George Clooney, ma della trama non vi è traccia… Vedremo.
    Butter: è del 2011, non è ancora uscito???
    Batman vs Superman: mi sa che dobbiamo aspettare un bel po’, è in uscita nel 2016… 😦
    The Lost Symbol: non sapevo stessero lavorando al terzo capitolo della serie su Robert Langdon, peccato cambi il regista 😦
    Three Little Words: c’è Amanda Seyfried quindi è da tenere in considerazione.
    Fathers & Daughters: come sopra.
    London has fallen: ma è tipo Olimpo has fallen? Pure con gli stessi protagonisti. Teniamolo in considerazione che questi film non ci dispiacciono 😉
    The Justice League: 2017??? Ancora così tanto??? 😦
    Wonder Woman: come sopra. Curiosa di vedere una regista donna alle prese con un film action/fantasy. Perché Michelle MacLaren è una donna, no?
    Thor 3: come sopra di nuovo. Fortuna leggo che c’è ancora Tom Hiddleston, fantastico! 😉
    Wolverine 3: come sopra. Ma il Logan di Hugh Jackman si aspetta ancora più trepidantemente 😉
    X-Men Apocalypse: leggeremente più vicino dei precedenti.
    The Flash: anche il film hanno fatto??? O.O Comunque io aspetto la serie, poi si vedrà.
    Mchan

    1. Butter: è un film vecchio, mai uscito in Italia, non so perchè. A suo tempo ne lessi benissimo quindi lo inserii in lista m a sto punto ho il sospetto che qua non lo daranno mai.
      The Lost Symbol: l’assenza di Ron Howard è ben ricompensato dalla conferma di Tom Hanks
      The Flash: ricordo di aver inserito in lista il telefilm, non mi pare ci sia pure un film (ma non ci metterei la mano sul fuoco)

      1. Butter; ricordo anch’io di averne letto bene. A questo punto me lo andrò a recuperare con i sottotitoli. Che, tra l’altro, è anche un ottimo metodo per allenarsi con l’inglese 😛
        The Lost Symbol: Tom Hanks è Robert Langdon, se avessero cambiato anche lui avrebbero fatto prima a non girarlo il film. E comunque lo adoro! 😉
        The Flash: non ricordo se c’era scritto serie o film… Comunque anch’io sono curiosa di vedere la serie. Manca poco 😉
        Mchan

      2. Di Flash ho visto come è nato lo spinoff da una puntata di Arrow: un’intuizione veramente geniale. Chissà se poi chiameranno Amell a fare qualche cameo anche a Central City (per la gioia di tutte voi femminucce tra l’altro, visto che l’attore che fa Flash non è molto aitante, anche se sicuramente può piacere)

      3. Anch’io, seguendo Arrow. Mi sarebbe piaciuto vedere di più Barry Allen relazionarsi con Felicity, ma anche lo spin-off non è una brutta idea anche perché so che ci saranno un po’ di crossover tra le due serie, quindi i due si incontreranno di nuovo 😉
        Mchan
        Ps: sì, Amell è carino, però… Bhò, è il classico bello che non balla, almeno nei panni di Oliver Quinn, troppo statico. Spero che Flash non sia il solito supereroe tutto d’un pezzo, con il peso della salvaguardia dell’umanità sulle spalle.

      4. Ti confesso che il supereroe che preferisco è quello granitico, tutto d’un pezzo, che non molla un millimetro, integerrimo pure sotto la doccia. Sono cresciuto a pane e superman, e queste sono le conseguenze.
        Va da sè che la seconda stagione di Arrow l’ho amata più che la prima…. E per quel poco che so di Flash è un tipo abbastanza retto. Staremo a vedere cosa ne ha tirato fuori CW 🙂

      5. Sì, però Superman aveva la sua buona dose di vita normale da imbranatello cronico come Clark Kent che spezzava un po’ la tensione, mentre in Arrow sono i comprimari a farlo (mitica Felicity!) 😉
        Mchan

      6. Il difetto di Amell (o meglio: del suo personaggio) è che non ride quasi mai.
        Questo, effettivamente, è un bel po’ pesante eheheheheh
        Per fortuna i comprimari, hai ragione. Il personaggio di Felicity è molto cresciuto in questa seconda stagione.
        Mi piaceva molto il personaggio di Sara, peccato nella terza stagione non ci sia più.

      7. Sara: dispiace molto anche a me 😦
        Anche perché l’avevano così ben introdotta nella seconda stagione per poi abbandonarla completamente nella terza (non ti faccio spoiler :-P)
        Per cosa poi? Dare il suo ruolo alla sorella, personaggio che proprio non sopporto…
        Mchan

      8. Si, la sorella è veramente insopportabile. Un personaggio così “fregna moscia” (scusa il francesismo) non lo vedevo dalla Lana Lang delle prime stagioni di Smallville.
        E poi – ma il discorso vale solo per i maschietti – Sara paga da bere alla sorella anche in quanto a bellezza 😛

      9. Sì, in effetti è moooolto più carina. Una bellezza particolare, non iconica.
        “fregna moscia” è molto roman style 😛
        Mchan
        Ps: certo che il tuo “paga da bere” riferito a Lauren… 😉

      10. Intendiamoci: è un gran bel pezzo di figliola pure la Lauren, ma tra le due per me non c’è proprio partita :-D.
        L’hai visto The Machine? E’ un film sci-fi che si trova solo in inglese. Ne ho scritta una rece per il mio amico lupokattivo http://cinemanometro.com/2014/12/10/the-machine/ e lì è veramente di una bellezza disarmante.

        PS: il dialetto marchigiano assomiglia molto al romanesco. Quando sono fuori in molti mi scambiano per romano eheheheheh

  12. allora “The Hateful Eight” dai noi uscirà nel gennaio 2016, in America usicirà dicembre 2015…
    1-Avengers 2 (film dell’anno)
    2-Chappie (sarà il riscatto di Neill dopo il deludente Elysium
    3-Birdman
    4-Fury
    5-The Drop
    6-Vizio di forma
    7-Focus
    8-Still Alice
    9-Ex Machina
    10-Crimson Peak

  13. Purtroppo “The Hateful Eight” da noi uscirà solo nel gennaio 2016, mentre in America, come tutti i film di quentin usciranno per fine anno.

    1-Avengers (film dell’anno)
    2-Chappie (il riscatto di Neill dopo il deludente Elysium)
    3-Birdman
    4-Fury
    5-The Drop
    6-Still Alice
    7-Vizio di forma
    8-Focus
    9-Ex Machina
    10-Ant-Man
    11-Wild
    12-Crimson Peak

    1. ciao e benvenuto nel blog 🙂
      Non sapevo di questo sfasamento tra la data di uscita USA e Italia del film di Tarantino: un vero peccato 😦

      Grazie anche per gli altri titoli: alcuni mi mancavano e sembrano interessanti.

      Per quanto riguarda Chappie, purtroppo, però non lo vedrò manco se pagato: Blompkamp non lo digerisco proprio quindi passerò piacevolmente oltre 😉

      Ciao e a presto

  14. Come dicevi nel mio post, molti titoli sono in comune 🙂 Ho comunque volutamente evitato di inserire i titoli che uscivano il primo gennaio (senza un motivo particolare, forse solo perché comunque li avrei visti da qui a pochissimo).

    1. American Sniper e The Imitagion game li aspettavo così tanto che non potevo non metterli.
      L’unico inghippo è che sarà difficile trovare un jolly-cinema per entrambi, quindi mi toccherà fare una dolorosissima scelta e aspettare l’altro su dvd 😦

      1. sono curioso di sapere le tue impressioni: bada bene a quel che scrivi però che poi sceglierò quale vedere anche in base alla tue rece 😀

  15. Uhm… Molto interessante. Per ora ne ho visti due: The Imitation Game e American Sniper, e mi sono piaciuti entrambi, ma ovviamente da fan di Christian Bale, presto arriverà Exodus. Ho qualche timore per quest’ultimo ma c’è Bale, e quindi lo andrei a vedere anche se fosse lui, seduto, che legge le pagine gialle 😉

    Buon 2015 Lapinsú 🙂

    1. Come scrivevo all’amico arpio The Imitation Game e American Sniper li aspetto a gloria da tempo. Purtroppo escono molto ravvicinati e non so se riuscirò a vederli entrambi al cinema. Dovrò fare una scelta dolorosa….
      A te come sono parsi? Quale ti ha convinto di più?
      PS: auguri pure a te!!!!!!!!

    1. Ho visto il primo da questa lista: The Imitagion Game.
      Gran bel filmone. E con un Cumberbatch da Oscar secondo me. Se trovo il tempo e, soprattutto, l’ispirazione, cercherò di trarne una recensione entro il fine settimane 🙂

  16. càpito qui con molto ritardo (meglio tardi che mai)
    tra i film che hai elencato ne ho visto solo la metà (per ovvi motivi): medaglia d’oro a BIRDMAN, argento a THE IMITATION GAME, bronzo a AMERICAN SNIPER
    ultimi, a pari demerito, il ridleisco EXODUS e IL MONDO GIURASSICO di Nicolino Comesichiama

    1. Anche a me ne mancano più o meno la metà (alcuni tra l’altro devono ancora uscire).
      Concordo con il tuo podio, ma solo in parte.
      Perchè io al primo posto di metto senza esitazre MAD MAX FURY ROAD, con buona pace di Clint e del comunque buono American Sniper che si becca la medaglia di legno.
      Mi manca Jurassic Worls quindi non so se sia così brutto, di sicuro lo è Exodus e su questo siamo d’accordo. Tuttavia la palma del più brutto visto fino ad ora tra questi 20 se la becca di sicuro Song One e se tu non l’hai citato mi sa che è solo perchè non l’hai visto!!!
      Comunque ne pubblicherò una rece la prossima settimana: ti dissuaderà senz’altro dalla visione.

      PS: se ti manca, ti consiglio caldamente la visione di The Drop, un noir veramente ben congegnato e meravigliosamente interpretato. Non è un filmone, sia chiaro, però è un film da vedere assolutamente. Ne ho parlato qui: https://lapinsu.wordpress.com/2015/03/19/the-drop-chi-e-senza-colpa/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...