Oscar 2018: tutti i vincitori (quelli veri)

Sembrava tutto apparecchiato per il trionfo (per altro giusto e doveroso) di Baywatch, invece i giurati dell’Academy mi hanno lasciato di sasso premiando film ignobili che nulla hanno a che spartire con l’empireo di eccellenza toccato da Baywatch.

Appurata l’assurdità dell’esclusione non resta che parlare delle cerimonia durante la quale sono stati assegnati i premi.

Prima di tutto voglio esprimere la mia più sincera costernazone per l’insensibilità degli organizzatori che hanno trascinato sul palco un provatissimo Christopher Walken sottraendolo dal set di “Rita Levi Montalcini“, l’attesissimo biopic nel quale il grande Walken interpreta la neurologa premio Nobel. Neppure gli hanno dato il tempo di togliere il trucco e la parrucca necessari per la impressionante trasformazione: un vero scandalo.

Durante la serata si è poi consumato il dramma di Jennifer Lawrence. In prima battuta si è presentata sul palco nascondendo vistosi trampoli sotto all’elegante vestito mettendo in difficoltà la pur navigata Jodie Foster.

Successivamente, forse delusa di non essere stata nominata per nessun premio nonostante la sua infinita gnocchitudine (ah, se solo avesse partecipato a Baywatch!), la bella Jennifer ha pensato bene di affogare la rabbia nell’alcol.

Peccato che però abbia alzato un po’ troppo il gomito costringendo un’amica a soccorrerla proprio quando stava per vomitarsi addosso la cena frugale consumata in albergo.

Una volta che Jennifer è stata riportata in camera, la cerimonia è poi scivolata senza sussulti, tra una statuetta a Guillermo e un’altra sempre a Del Toro, autentico mattatore della serata. C’è stato solo un attimo di panico Quando Warren Beatty ha annunciato che il premio come miglior film andava a “Casablanca“, tuttavia è stato subito corretto evitando così la riedizione della “best figur merd ever” collezionata l’anno scorso.

.

.

Elenco Completo dei Vincitori

Miglior film
Chiamami col tuo nome
L’ora più buia
La forma dell’acqua – The Shape of Water
Dunkirk
Scappa – Get Out
Lady Bird
Il filo nascosto
The Post
Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Miglior regia
Christopher Nolan – Dunkirk
Jordan Peele – Get Out
Greta Gerwig – Lady Bird
Guillermo del Toro – La forma dell’acqua
Paul Thomas Anderson – Il filo nascosto

Miglior attore protagonista
Timothée Chamalet – Chiamami col tuo nome
Daniel Day-Lewis – Il filo nascosto
Gary Oldman – L’ora più buia
Daniel Kaluuya – Get Out
Denzel Washington – Roman J. Israel, Esq.

Miglior attrice protagonista
Sally Hawkins – La forma dell’acqua – The Shape of Water
Frances McDormand – Tre manifesti a Ebbing, Missouri
Margot Robbie – I, Tonya
Saorsie Ronan – Lady Bird
Meryl Streep – The Post

Miglior attore non protagonista
Willem Dafoe – Un sogno chiamato Florida
Woody Harrelson – Tre manifesti a Ebbing, Missouri
Richard Jenkins – The Shape of Water
Christopher Plummer – Tutti i soldi del mondo
Sam Rockwell – Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Miglior attrice non protagonista
Mary J. Blige – Mudbound
Lesley Manville – Il filo nascosto
Allison Janney – I, Tonya
Laurie Metclaf – Lady Bird
Octavia Spencer – The Shape of Water

Miglior sceneggiatura originale
The Big Sick
Scappa – Get Out (Jordan Peele)
Lady Bird
La forma dell’acqua – The Shape of Water
Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Miglior sceneggiatura non originale
The Disaster Artist
Logan
Chiamami col tuo nome (James Ivory)
Molly’s Game
Mudbound

Miglior film straniero
L’insulto (Libano)
Loveless (Russia)
Corpo e anima (Ungheria)
Una donna fantastica (Cile)
The Square (Svezia)

Miglior film d’animazione
Baby Boss
Coco
The Breadwinner
Ferdinand
Loving Vincent

Miglior montaggio
Dunkirk
Baby Driver
I, Tonya
The Shape of Water
Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Miglior scenografia
La Bella e la Bestia
Blade Runner 2049
L’ora più buia
Dunkirk
The Shape of Water

Miglior fotografia
L’ora più buia
Dunkirk
Mudbound
The Shape of Water

Migliori costumi
Il filo nascosto
La Bella e la Bestia
Blade Runner 2049
L’ora più buia
The Shape of Water
Victoria e Abdul

Miglior trucco e acconciature
Victoria e Abdul
L’ora più buia
Wonder

Migliori effetti speciali
Guadiani della Galassia Vol.2
Kong: Skull Island
Blade Runner 2049
Star Wars: Gli ultimi Jedi
The War – Il pianeta delle scimmie

Miglior sonoro
Baby Driver
Blade Runner 2049
The Shape of Water
Star Wars: Gli ultimi Jedi
Dunkirk

Miglior montaggio sonoro
Dunkirk
Baby Driver
Blade Runner 2049
The Shape of Water
Star Wars: Gli ultimi Jedi

Miglior colonna sonora originale
Dunkirk
Il filo nascosto
The Shape of Water
Star Wars: Gli ultimi Jedi
Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Miglior canzone
Mighty River – Mudbound
Mistery of Love – Chiamami col tuo nome
Stand Up for Something – Marshall
Remember Me – Coco
This is Me – The Greatest Showman

Miglior documentario
Abacus: Small Enough to Jail
Faces Places
Icarus
Last Men in Aleppo
Strong Island

Miglior corto documentario
Edith + Eddie
Heaven is a Traffic Jam on the 405
Heroin(e)
Knife Skills
Traffic Stop

Miglior cortometraggio
DeKalb Elementary
The Eleven O’Clock
The Silent Child
My Nephew Emmett
Watu Wote / All of Us

Miglior cortometraggio d’animazione
Garden Party
Dear Basketball
Lou
Negative Space
Revolting Rhymes

Annunci

11 pensieri su “Oscar 2018: tutti i vincitori (quelli veri)

  1. Caro amico, questa mattina ho dovuto ahimé fare una scelta: aspettavo un post di un blogger amico che parlasse degli Oscar realmente assegnati ed ho già postato tutte le mie tante considerazioni cinematografiche su quello del nostro sodale Wwayne!
    Il tuo post non era infatti un vero consuntivo, perché la tua lista non aveva commenti da parte tua su cui discutere, ma solo la parte seria dell’umorismo simpaticissimo con cui fingevi di lamentari per la mancata premiazione di quella ciofeca di Baywatch!
    Ora che ho scritto tutto quello che penso sui film vincitori e sugli sconfitti da Wwayne, mi sentirei un po’ stupido a replcare qui le stesse cose… oppure potrei fare il 5 Stelle di turno e cambiare idea adesso, scrivendo cose diverse… ooops! Non volevo fare politica… Beh, comuqnue hai capito… A proposito: lo sai che Margor Robbie è brava quanto bella? I, Tonya è una sorpresona!

    1. In tutta onestà non potrei che compatire chiunque avesse voluto commentare veramente i premi e i film in gara qui su questo post.
      Sia perchè il tono del post denota il totale disinteresse sulla premiazione, sia perchè io stesso ho visto giusto un paio di film di quelli in gara nelle categorie principali, quindi non avrei proprio saputo che cosa rispondere.
      Non posso quindi far altro che andare sul post del comune amico fiorentino e leggere i vostri ragionamenti, che so già essere interessanti oltre che espressi con più cognizione di causa di quanta mai ne potrei mai avere io.

      A proposito della Robbie, in molti mi hanno detto che su questo film è veramente brava e la nomination giustissima.
      Lungi da me fare il bastian contrario, tuttavia bisogna sempre prendere con le pinze le interpretazioni sui biopic: se da un lato interpretare qualcuno esistito realmente è più difficile perchè scatta inevitabile il confronto con l’originale, ma dall’altro lato, invece, semplifica molto il lavoro dell’attore perchè trova una pesonalità già costruita che deve solo riprodurre.
      E’ un po’ la stessa differenza che passa tra un pittore paesaggista che sistema il proprio cavalletto davanti a un tramonto mozzafiato e lo riporta sulla tela, e un pittore che chiude gli occhi, immagina una meraviglia e poi traduce i suoi pensieri in tratti e colori dipinti sulla tela.
      Mi riservo quindi di rivederla in altre pellicole oltre a questa (che recupererò appena possibile) prima di esprimere pareri completi sul suo talento recitativo.
      Per altro, indipendentemente da questo, ella avrà il mio totale e imperituro disprezzo qualora, a seguito di alcune critiche positive, decidesse di abbandonare i ruoli sexy che hanno fatto la sua fortuna fino ad ora.
      Se madrenatura ti ha fatto stratopassera, tu hai il dovere di recitare in minigonna. Punto.

      1. Non dovrebbe esserci il pericolo, se non sbaglio ha firmato per un tot di altri film nei panni di Harley Quinn, per cui ci aspetta ancora tanta gnagna.
        Comunque sono d’accordo con Kasabake, anche a me è piaciuta tantissimo in I, Tonya, e facevo il tifo per lei stanotte. Peccato che abbiano premiato quella raccomandata di Frances; vedi ad avere il marito nello star system?!

        1. Ecco, io l’oscar gliel’avrei dato per Harley Quinn, per farti capire come ragione.
          Una caratterizzazione così unita a quelle chiappe, non poteva non vincere la statuetta.
          E che caspita!!!!

  2. Sulla Robbie concordo con kasabake ottima lei e il film.
    Se ricordi il tuo stampo ti avevo segnalato tre manifesti a Ebbing Missouri e nonostante il mio amore per Guillermo del Toro The Shape of water è una bella favoletta, musiche perfette ma… e poi a fare il terzo incomodo è arrivato qualche giorno fa anche Il filo nascosto che ho apprezzato tanto sia per la interpretazione magistrale di Daniel D Lewis che per l l’adrenalina continua di sottofondo.
    Aggiungo che questi sono per me gli unici 3 film davvero candidabili. Non li ho ritenuti validi Get out o Chiamami col tuo nome o Lady bird.
    Ma io sono quella che: ” non mi toccate Moonlight 😊”
    Ciaolalalapi’

    1. Vabbè, io li devo recuperare tutti ancora, mea culpa.
      Dei film in gara ho visto solo Get Out e Dunkirk e nessuno dei due, seppur per ragioni ovviamente diverse, è mai stato in lizza per la vittoria finale.
      L’unico che mi risparmierò sicuramente è Lady Bird: sia il film che la regista m puzzano di intellettualismo radical chic che, quando declinato in film, di solito produce robe che non riesco a guardare per più di 5 minuti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...