Dunkirk

Dai la cera, togli la cera Dai la cera, togli la cera Dai la cera, togli la cera Serbai per anni un rancore profondo nei confronti dell’insegnante di italiano che in prima liceo mi obbligò alla lettura de “I Malavoglia” di Giovanni Verga. Subito dopo fu il turno de “L’ammazzatoio” di Emile Zola e il rancore assunse tratti talmente accesi da sfociare nell’odio: la certosina … Continua a leggere Dunkirk

La poetica di Bruce Springsteen: The Rising

Abbiamo bisogno di te L’uomo dice solo queste parole prima di agitare impercettibilmente la mano in segno di saluto e salire a bordo del suo pick-up. Riparte sgommando dalla stazione di benzina, una sgommata rabbiosa. Springsteen ricambia il saluto del compaesano e osserva i fanalini di coda del furgone allontanarsi mentre la polvere sollevata dalle ruote scende stancamente sull’asfalto. L’immagine gli ricorda la nuvola di … Continua a leggere La poetica di Bruce Springsteen: The Rising

Il mattino ha l’oro in bocca

Di solito sono un incrocio tra Forrest Gump e Mary Poppins. Mi piace ridere e sdrammatizzare, adoro socializzare e dare una mano. Un solido principio anima tutte le mie azioni: trattare gli altri esattamente come vorrei trattassero me, con gentilezza. Ma talvolta, di rado, non più di 10 giorni all’anno, capita che io diventi un incrocio tra Rambo, Hannibal Lecter e Terminator: violenza rabbia e … Continua a leggere Il mattino ha l’oro in bocca

Libertà di scelta: no alla scuola dell’obbligo

Io sono un genitore moderno. Io sono un genitore che si informa. Io sono un genitore che ha capito tutto. Questa storia che ci volete per forza obbligare di mandare i nostri figli a scuola è una grandissima stronzata. Perchè lo stato (con la s minuscolaaaaa) deve decidere per il posto mio? Io sono il padre, io decido IO !!1! SVEGLIA !!1! La scuola non … Continua a leggere Libertà di scelta: no alla scuola dell’obbligo

Si trasforma in un razzo missile, con circuiti di mille valvole, tra le stelle sprinta e va

La famiglia Lapinsù si è allargata: da qualche mese iRobot Roomba è il nuovo cucciolo di casa. Dopo pochi giorni ho preso a chiamarlo RAMBO perchè la prodigalità e la tenacia con cui pulisce tutta casa mi hanno lasciato letteralmente basito. Devo confessare che ha scavalcato mia moglie nelle gerarchie degli affetti familiari: pulisce meglio e soprattutto non rompe mai se mi trova stravaccato sul … Continua a leggere Si trasforma in un razzo missile, con circuiti di mille valvole, tra le stelle sprinta e va

Manchester by the Sea

Manchester by the Sea è un film orrendo: scava un solco nell’anima lasciandola marcire finchè il sangue e le lacrime non si congiungono dando vita ad una miscela di dolore attraverso il quale la sofferenza si sostanzia creando una sottile pellicola di tristezza che si appiccica alla pelle rendendo sgradevole, talvolta perfino insopportabile, ogni singolo istante dell’esistenza. Film come questo andrebbero proibiti per legge perchè … Continua a leggere Manchester by the Sea

Chicago Universe

C’era una volta un vigile del fuoco: spegneva incendi, salvava vite umane, tutte le donne cadevano ai suoi piedi e si credeva il più figo di Chicago. La camionetta rossa presagiva i suoi successi e le sirene spiegate annunciavano la gloria delle sue vittorie. Alla Fiera dell’Est, per due soldi, un pompiere mio padre comprò Tutto filava perfettamente finchè un giorno non arrivò un poliziotto: … Continua a leggere Chicago Universe

Il Tredicesimo Piano

Dopo tutto questo paragona la nostra natura, in rapporto all’educazione e alla mancanza di educazione, a una condizione di questo tipo. Immagina dunque degli uomini in una dimora sotterranea a forma di caverna, con un’entrata spalancata alla luce e larga quanto l’intera caverna; qui stanno fin da bambini, con le gambe e il collo incatenati così da dover restare fermi e da poter guardare solo … Continua a leggere Il Tredicesimo Piano

Romeo e Giulietta

Romeo e Giulietta mi stanno sulle palle. Si, avete letto bene. Ho scritto palle. PALLE Baci baci baci. Amore amore amore. Le farfalle nello stomaco. La pelle d’oca. I brividi lungo la schiena. I sospiri e le carezze. L’arcobaleno nel cuore. Le frasi dei baci perugina. Gli apostrofi rosa tra le parole TI e AMO. APOSTROFI UN CAZZO Signori miei, Romeo e Giulietta non esistono, sono una fregatura o … Continua a leggere Romeo e Giulietta