Coraggio, fatti abbracciare

Ci voleva Clint Eastwood per schiodarmi dal divano e andare fino al cinema. E’ un viaggio breve che percorro a passi svelti e con le mani sprofondate nelle tasche perchè l’umidità rende il freddo della sera più pungente del solito. Mi basta una manciata di minuti per coprire le poche centinaia di metri che mi separano dal multisala, tuttavia il tempo è sufficiente perchè mi … Continua a leggere Coraggio, fatti abbracciare

Welcome to the Rileys

Il sangue scivola e le gocce vermiglie, timide, solcano la pelle come intimorite dalla luce e si lasciano dietro una scia sottile che calamita il mio sguardo con forza potente, obbligando gli occhi a scrutare il reticolo opalescente che frammenta il mio corpo in un mosaico nel quale si nasconde la ferita che mi fa sanguinare. Non provo dolore, non più: ho imparato a convivere con … Continua a leggere Welcome to the Rileys

Accident Man

Senza considerare le imperscrutabili ragioni per cui mia moglie si arrabbia con me (sono un santo, tutto il mondo lo riconosce tranne lei), i misteri più misteriosi nella storia dell’umanità sono solamente tre: 1. L’omicidio di John Fitzgerald Kennedy 2. La pervicacia con cui Emily Ratafikovskyi rifiuta tutti i miei inviti a cena 3. la mancata vittoria di almeno 10 premi Oscar da parte di … Continua a leggere Accident Man

17 anni: e come uscirne vivi

Sopravvivere ai 17 anni non è impresa semplice. La scuola, i genitori, gli amici, i vestiti, i brufoli, lo zaino, i capelli, gli occhiali, i compiti, il motorino, la birra, le sigarette, il sesso (solo per i più fortunati). Ce n’è da uscirne pazzi. L’adolescenza è come un quanto di materia che si energizza attirando e fagocitando tutto quel che lo circonda, incapace di comprendere … Continua a leggere 17 anni: e come uscirne vivi

Free State of Jones

Free State of Jones è un film violento, duro, fastidioso. Vederlo mette addosso un disagio latente che cresce e si sostanzia fotogramma dopo fotogramma annichilendo la nostra pietà fino a trasformarla in un orrore che acceca se guardato troppo a lungo. Ricordandoci come troppo spesso la malvagità abbia la meglio su tutto il resto, Free State of Jones ci sbatte in faccia le brutture del … Continua a leggere Free State of Jones

Il luogo delle ombre

Non vorrei mai stare con ragazze tipo Margot Robbie o EmRata. Sono troppo. Sarebbe come portare a cena la Venere di Milo o giacere con la Gioconda. No, certe bellezze sono troppo assurde per essere vissute realmente: è molto meglio continuare ad immaginarle assise nell’Olimpo delle Stratopassere mentre osservano con distratta sufficienza le ragazze normali affannarsi in palestra per tonificare i glutei, torturarsi con la … Continua a leggere Il luogo delle ombre

Baywatch

Mentre Prassitele scolpiva la Venere di Milo non immaginava di dare vita ad un archetipo di bellezza ed eleganza senza tempo che a millenni di distanza avrebbe continuato a influenzare l’estetica occidentale. Allo stesso modo, quando la signora Daddario, distesa in sala travaglio, sbuffava e urlava per dare alla luce la sua figlia primogenita Alexandra, non immaginava che da lì a vent’anni gli ormoni maschili … Continua a leggere Baywatch

Dunkirk

Dai la cera, togli la cera Dai la cera, togli la cera Dai la cera, togli la cera Serbai per anni un rancore profondo nei confronti dell’insegnante di italiano che in prima liceo mi obbligò alla lettura de “I Malavoglia” di Giovanni Verga. Subito dopo fu il turno de “L’ammazzatoio” di Emile Zola e il rancore assunse tratti talmente accesi da sfociare nell’odio: la certosina … Continua a leggere Dunkirk

Manchester by the Sea

Manchester by the Sea è un film orrendo: scava un solco nell’anima lasciandola marcire finchè il sangue e le lacrime non si congiungono dando vita ad una miscela di dolore attraverso il quale la sofferenza si sostanzia creando una sottile pellicola di tristezza che si appiccica alla pelle rendendo sgradevole, talvolta perfino insopportabile, ogni singolo istante dell’esistenza. Film come questo andrebbero proibiti per legge perchè … Continua a leggere Manchester by the Sea