Cronaca di una morte annunciata

La disastrosa sconfitta del Milan col Torino ha il suono sgradevole del cesso quando si tira l’acqua. Per non parlare della puzza. Ieri sera quello scarico ha inghiottito in un sol colpo le speranze e le illusioni coltivate lungo questi mesi, dal ritorno di Maldini fino all’esplosione di Piatek. C’avevamo creduto un po’ tutti quando, tra gennaio e febbraio, la squadra non prendeva mai gol … Continua a leggere Cronaca di una morte annunciata

De Martyrio Sancti

Mi sono casualmente imbattuto nella pagina wikipedia dedicata al martire. Inizia con questa parole: Il martire (dal greco μάρτυς – testimone) è colui che ha testimoniato la propria fede o ideale nonostante la persecuzione, senza quindi abiurarla, anche a costo di eventuali pene corporali o morte. Illuminato da questa descrizione mi sono subito catapultato in biblioteca per recuperare i più importanti testi sacri a disposizione, … Continua a leggere De Martyrio Sancti

Milan: Pagellone di fine stagione 2015

Grazie al cielo la stagione del Mlan è finita. Uno strazio, questo è stata. E non solo per i risultati mediocri che ci hanno relegato nei bassifondi della classifica, ma anche per le ormai solite prese per i fondelli da parte di proprietà e dirigenza di cui sono stati vittima i poveri tifosi. Confesso che sono stato tentato fino all’ultimo di non stilare il pagellone … Continua a leggere Milan: Pagellone di fine stagione 2015

Silvio, ora fuori dai coglioni

Silvio, grazie di tutto ma ora fuori dai coglioni. Sei stato un grande presidente, questo è innegabile e la bacheca rossonera ne è l’inconfutabile prova. E certamente l’ultimo quinquennio – benchè disastroso sia per i risultati sia per il trattamento riservato a noi tifosi – non può cancellare i tue meriti nè spegnere la nostra riconoscenza. Ma nel calcio, come nella vita, non si può vivere … Continua a leggere Silvio, ora fuori dai coglioni

Peggio di così c’è solo la serie B (forse)

Ennesima sconfitta, ennesima brutta figura, ennesima prestazione ridicola, ennesime dichiarazioni patetiche nel post partita, ennesimo disastro. Ormai la stagione del Milan sembra una serie-tv che, episodio dopo episodio, rinnova sempre lo stesso identico canovaccio miserevole e aberrante. Siamo senza giocatori, senza allenatore, senza società e senza proprietà: praticamente una comune dove regna l’anarchia e tutti, fingendo di fare l’interesse della collettività, pensano solo ai cazzi propri. Cosa … Continua a leggere Peggio di così c’è solo la serie B (forse)

FC Juventus – AC Pippan 3-1

Siamo una squadra di pippe. Non che servisse la settima sconfitta su 22 partite per certificarlo, tuttavia se l’allenatore afferma “Ho fatto i complimenti alla squadra” dopo una sconfitta per 3-1 allora abbiamo la certezza di essere diventati una provincialotta qualsiasi con giocatori scarsi e mentalità perdente. Per carità, bisogna essere onesti e ammettere che la prestazione di ieri sera è stata la migliore delle ultime partite: per lunghi … Continua a leggere FC Juventus – AC Pippan 3-1

Grazie di tutto Iakovenko (guest post)

Per la prima volta il mio blog ha l’onore di pubblicare un Guest Post, onore doppio perchè il post è stato scritto dal blogger e amico wwayne. Di solito ci delizia col cinema e coi libri (a proposito, non perdetevi il suo blog http://wwayne.wordpress.com/ ), ma stavolta ha deciso di fare uno strappo alla regola e regalarci una chicca calcistica dove narra le “eroiche gesta” della … Continua a leggere Grazie di tutto Iakovenko (guest post)

Il Milan non c’è più

Il Milan non c’è più. La squadra ardimentosa che insegnava calcio in tutto il mondo sfoggiando i suoi campioni ormai è svanita nel nulla. La società punto di riferimento e modello assoluto per chiunque volesse fare calcio ad alti livelli ormai è solo un pallido ricordo. Di quell’antica grandezza resta qualche sbiadita traccia nei vecchi filmati di youtube, nei ricordi dei tifosi over 30, nella galleria fotografica … Continua a leggere Il Milan non c’è più

Di Palle inattive e di Palle che girano

Puntuale come i lacrima-show di Maria de Filippi, con i primi freddi arriva anche il calcolo dei gol presi dal Milan su palle inattive: 6 in 14 partite. Tanti. Troppi. Non che sia una novità, per altro. Correva l’anno domini 2004 e il Milan ancelottiano fresco campione d’Italia subiva gol praticamente ad ogni calcio d’angolo, nonostante potesse schierare alcuni tra i migliori difensori del mondo (Maldini, Nesta e … Continua a leggere Di Palle inattive e di Palle che girano

Che squadra di merda

Giocatori di merda. Allenatore di merda. Società di merda. Il Milan attuale è questo, una merda, e la figuraccia di ieri sera ne è l’ennesima dimostrazione. Del fatto che abbiamo giocatori più dannosi della peste bubbonica mi sono stancato di parlare. La blasfema prestazione offerta ieri da Zapata è qualcosa di talmente ridicolo che sembra una parodia di Mel Brooks. Eppure questo giocatore è pagato … Continua a leggere Che squadra di merda