Milan: Pagellone di fine stagione 2014

Abbiati – Voto 5E’ l’unico portiere al mondo che para un mese all’anno (Aprile) quando inizia a sentire odore di rinnovo, che puntualmente arriva. Sono oltre 10 anni che giochiamo senza portiere, sarà forse il caso che ai piani alti iniziano a cercare un sostituto? Amelia – Voto 4Ha giocato pochissimo, grazie a Dio. Fosse sceso in campo, comunque, sarebbe cambiato poco: il suo apporto … Continua a leggere Milan: Pagellone di fine stagione 2014

Atletico Madrid – Milan: 4 – 1

Figura di merda.  Non ci sono altre parole. Punto. Figura di merda.  Mi ripeto, perchè il concetto deve essere chiaro. A tutti. Figura di merda.  L’eliminazione ci sta: l’Atletico è più forte e si sapeva. Ci possono anche stare le 4 pappine, in fondo: con la nostra difesa non c’è limite al peggio. Quello che invece non può avere diritto di esistenza è la prestazione offerta … Continua a leggere Atletico Madrid – Milan: 4 – 1

Non siamo tutti Pellegatti

Se qualcuno crede di poter trovare una logica calcistica o aziendale nell’ormai probabile ritorno di Kakà al Milan, sprecherà sicuramente il suo tempo. Nei 3 anni a Madrid, Kakà  ha collezionato più infortuni che presenze, ha scaldato la panchina lasciando il posto a campionissimi come Callejon, ha fornito prestazioni mediocri tanto da diventare rapidamente un corpo estraneo alla squadra. I dubbi sulle sue condizioni fisiche … Continua a leggere Non siamo tutti Pellegatti

Kakà infortunato 2

Sarò un facile profeta?

Le imminenti elezioni obbligano Berlusconi a cercare grande visibilità anche nel mondo sportivo e per farlo non possono bastare le dichiarazioni – sovente contraddittorie – su allenatore, top young e Balotelli. Ci vuole qualcosa di più sostanzioso e succulento in grado di affascinare ed attirare l’attenzione del grande pubblico, ovvero un grande colpo di mercato. E se pensate che i criteri per individuare questo (presunto) … Continua a leggere Sarò un facile profeta?