Il pagellone del calciomercato

I 3 giorni del Condor si concludono col “botto”: Jack Bonaventura passa in rossonero per 7 milioni di euro. Quello dell’ex atalantino è l’acquisto più costoso del mercato milanista e questo da la misura di quanto misera e gretta sia stata l’estate rossonera. A conti fatti la squadra titolare vale più o meno quella dell’anno scorso quando, va sempre ricordato, il Milan chiuse con un deludente ottavo posto: … Continua a leggere Il pagellone del calciomercato

Il Milan ha venduto Balotelli

Tra poche ore Mario Balotelli non sarà più un giocatore del Milan: la sua avventura in rossonero finisce dopo appena un anno e mezzo, 54 presenze, 30 gol e più ombre che luci. Supermario va al Liverpool: i Reds lo hanno acquistato per circa 20 milioni che, viste le quotazioni girate questa estate, mi sembrano francamente pochi. Chiariamo subito una questione: Balotelli non è un campione … Continua a leggere Il Milan ha venduto Balotelli

C.d.A. Milan: cronaca di una morte annunciata

Ieri il CdA del Milan ha approvato il bilancio 2013: la perdita complessiva è superiore ai 15 milioni di €. Visto che in qualunque società del mondo il diretto responsabile per un bilancio negativo è l’amministratore delegato, mi sarebbe piaciuto sentire qualche giornalista chiedere a Galliani come sia stato possibile accumulare un tale passivo per allestire una squadra di media classifica. Ma, com’era prevedibile, tutti sono stati … Continua a leggere C.d.A. Milan: cronaca di una morte annunciata

Niente è perduto

Siete preoccupati perchè non riusciamo a sbolognare Robinho al Santos? Tranquilli, che intanto abbiamo sistemato la difesa col rinnovo di Bonera! Siete sconcertati perchè Tevez ha tradito Galliani andando alla Juve? Non c’è problema, perchè almeno ora possiamo strappare Matri ai bianconeri! Non trovate pace perchè nessuna squadra si accolla Boateng? Non crucciatevi e siate felici per lui, che almeno si consola con Melissa Satta… … Continua a leggere Niente è perduto

El Sharaawi

Il 2012 che fu e il 2013 che non sarà

Vorrei per una volta parlare di Milan seriamente. Confesso che mi resta difficile: per me il calcio è divertimento e mi piace scherzarci su, e soprattutto in tempi grami come questi ultimi buttarla a ridere è spesso l’unico antidoto che ho per continuare a vedere le partite dei nostri campioni (si fa per dire…) rossoneri senza tirare testate contro il muro. L’anno sta finendo esattamente … Continua a leggere Il 2012 che fu e il 2013 che non sarà

Il teorema “De la Playa y Qulos”, ovvero la matematica del calciatore brasiliano

Il brasiliano appartiene ad una categoria di calciatori del tutto atipica: tanto sono dotati nei piedi, quanto poco lo sono nel cervello; e infatti la loro abilità nel dribblare gli avversari è inversamente proporzionale alla loro capacità di calcolo e ragionamento. A tal proposito, il famoso matematico Nazario Izècson De La Playa Y Qulos ha elaborato una teoria matematica volta a sintetizzare in una formula … Continua a leggere Il teorema “De la Playa y Qulos”, ovvero la matematica del calciatore brasiliano