UFFICIALE: Seedorf esonerato. Inzaghi nuovo allenatore

“AC Milan comunica di avere esonerato l’allenatore Clarence Seedorf e di avere affidato la Prima Squadra, fino al 30 Giugno 2016, a Filippo Inzaghi”. Sembrano lontani i tempi in cui Seedorf veniva magnificato con una conferenza stampa d’addio nella sala dei trofei, con tanto di video celebrativo. Ora viene cacciato con uno stringato comunicato e senza nemmeno una parola di ringraziamento: evidentemente l’educazione deve essere … Continua a leggere UFFICIALE: Seedorf esonerato. Inzaghi nuovo allenatore

Milan: Pagellone di fine stagione 2014

Abbiati – Voto 5E’ l’unico portiere al mondo che para un mese all’anno (Aprile) quando inizia a sentire odore di rinnovo, che puntualmente arriva. Sono oltre 10 anni che giochiamo senza portiere, sarà forse il caso che ai piani alti iniziano a cercare un sostituto? Amelia – Voto 4Ha giocato pochissimo, grazie a Dio. Fosse sceso in campo, comunque, sarebbe cambiato poco: il suo apporto … Continua a leggere Milan: Pagellone di fine stagione 2014

Milan-Inter 1-0 (magra consolazione)

E’ vero che la partita di ieri era in tono decisamente minore. E’ vero che gli interpreti infiammano gli animi dei tifosi molto meno che in passato. E’ vero che la posta in palio (Europa League) non stuzzica i palati fini. Comunque vincere il derby fa sempre piacere. Si tratta di una vittoria fine a se stessa e di una magra consolazione, tuttavia battere le merde ha … Continua a leggere Milan-Inter 1-0 (magra consolazione)

Io sto con Seedorf

Si si, avete letto bene: io sto con Seedorf. Badate bene, però, che non ho mica cambiato idea su di lui: resta sempre il calciatore milanista che più ho odiato, l’unico uomo il cui ego è direttamente proporzionale al deretano, l’allenatore troppo inesperto per guidare una squadra come il Milan. Tuttavia il linciaggio mediatico di cui è stato vittima nelle ultime settimane me l’ha reso … Continua a leggere Io sto con Seedorf

C.d.A. Milan: cronaca di una morte annunciata

Ieri il CdA del Milan ha approvato il bilancio 2013: la perdita complessiva è superiore ai 15 milioni di €. Visto che in qualunque società del mondo il diretto responsabile per un bilancio negativo è l’amministratore delegato, mi sarebbe piaciuto sentire qualche giornalista chiedere a Galliani come sia stato possibile accumulare un tale passivo per allestire una squadra di media classifica. Ma, com’era prevedibile, tutti sono stati … Continua a leggere C.d.A. Milan: cronaca di una morte annunciata

Milan-Parma : 4 pappine come se piovesse

Non era sufficiente perdere, giocare male e inanellare figure di merda in serie. L’ Associazione Calcio Milan è abituata a fare le cose in grande, quindi: 4 pappine come se piovesse. E’ questa la nuova dimensione dello squadrone rossonero: trovare il modo per farsi fare quattro pappine da chiunque, in casa e in trasferta, in coppa e in campionato. Oddio, l’impresa non è poi tanto ardua se … Continua a leggere Milan-Parma : 4 pappine come se piovesse

L’apprendista allenatore

La figura di merda rimediata sabato sera al San Paolo di Napoli è di proporzioni mastodontiche. Io, che la serata sarebbe stata sciagurata, l’avevo capito fin da quando la telecamera ha inquadrato Mexes con la fascia da capitano. Eppure devo riconoscere che raramente ho visto il Milan giocare così male, concedere così tanto all’avversario, essere altrettanto incapace di opporre una benché minima resistenza. Il Napoli ci ha … Continua a leggere L’apprendista allenatore

No vi prego… Seedorf no!

Io odio Seedorf. Lo sanno pure i sassi. Non è un mistero che il giorno del suo addio al Milan stappai una bottiglia di champagne millesimato pagata una fortuna. D’altronde, con tutte le bestemmie che mi ha fatto urlare quando giocava, ho scalato minimo 3 gironi infernali: anche la mia dannazione eterna è una sua diretta responsabilità! Eppure non è per questo che lo ritengo inadatto … Continua a leggere No vi prego… Seedorf no!

I 10 incubi del tifoso milanista

Su suggerimento del mio amico wwayne vi propongo i 10 peggiori incubi del tifoso milanista secondo me… 10. I soprannomi di Pellegatti Carlo Pellegatti rappresenta il prototipo del tifoso a me più inviso: lui non tifa per il Milan, lui CREDE nel Milan come se la squadra rossonera fosse una religione. Ed i frutti più tristi di questa fede cieca e fondamentalista sono le sue deliranti … Continua a leggere I 10 incubi del tifoso milanista