Justice League

C’era una volta Batman che soleva pestare i malfattori e salvare il mondo nel frattempo. Mentre il povero Alfred si ciecava nella BatCaverna raccogliendo indizi da comparare con il codice di Hammurabi, l’Uomo Pipistrello ebbe l’illuminazione: una potente forza di origine misteriosa e forse aliena stava per abbattersi sulla Terra. Se ci fosse stato Superman la battaglia sarebbe stata una passeggiata di salute ma Superman non c’era … Continua a leggere Justice League

Tu m’hai provocato e io me te magno

Ricapitolando: la carne rossa è cancerogena la carne bianca è gonfiata dagli ormoni il formaggio ingrassa la nutella contiene l’olio di palma anche i biscotti son fatti col l’olio di palma il latte fa venire i tumori nella pasta c’è il glutine anche nel pane c’è il glutine la cocacola non è salutare il caffè fa crescere l’ansia le merendine son piene di conservanti il … Continua a leggere Tu m’hai provocato e io me te magno

Knight of Cups

La primissima volta in cui cenai dai genitori di Romina trovai ad accogliermi una tavola imbandita con ogni tipo di pesce. La signora Menichelli dopo aver pulito, spinato e marinato ogni genere di pesce, aveva arrostito scampi, fritto i calamari, lessato i merluzzi, pepato le cozze, spellato le anguille, insaporito gli sgombri. Ad occhio e croce doveva aver cucinato almeno metà della popolazione ittica del … Continua a leggere Knight of Cups

Baywatch

Mentre Prassitele scolpiva la Venere di Milo non immaginava di dare vita ad un archetipo di bellezza ed eleganza senza tempo che a millenni di distanza avrebbe continuato a influenzare l’estetica occidentale. Allo stesso modo, quando la signora Daddario, distesa in sala travaglio, sbuffava e urlava per dare alla luce la sua figlia primogenita Alexandra, non immaginava che da lì a vent’anni gli ormoni maschili … Continua a leggere Baywatch

Dunkirk

Dai la cera, togli la cera Dai la cera, togli la cera Dai la cera, togli la cera Serbai per anni un rancore profondo nei confronti dell’insegnante di italiano che in prima liceo mi obbligò alla lettura de “I Malavoglia” di Giovanni Verga. Subito dopo fu il turno de “L’ammazzatoio” di Emile Zola e il rancore assunse tratti talmente accesi da sfociare nell’odio: la certosina … Continua a leggere Dunkirk

La poetica di Bruce Springsteen: The Rising

Abbiamo bisogno di te L’uomo dice solo queste parole prima di agitare impercettibilmente la mano in segno di saluto e salire a bordo del suo pick-up. Riparte sgommando dalla stazione di benzina, una sgommata rabbiosa. Springsteen ricambia il saluto del compaesano e osserva i fanalini di coda del furgone allontanarsi mentre la polvere sollevata dalle ruote scende stancamente sull’asfalto. L’immagine gli ricorda la nuvola di … Continua a leggere La poetica di Bruce Springsteen: The Rising

Il mattino ha l’oro in bocca

Di solito sono un incrocio tra Forrest Gump e Mary Poppins. Mi piace ridere e sdrammatizzare, adoro socializzare e dare una mano. Un solido principio anima tutte le mie azioni: trattare gli altri esattamente come vorrei trattassero me, con gentilezza. Ma talvolta, di rado, non più di 10 giorni all’anno, capita che io diventi un incrocio tra Rambo, Hannibal Lecter e Terminator: violenza rabbia e … Continua a leggere Il mattino ha l’oro in bocca

Libertà di scelta: no alla scuola dell’obbligo

Io sono un genitore moderno. Io sono un genitore che si informa. Io sono un genitore che ha capito tutto. Questa storia che ci volete per forza obbligare di mandare i nostri figli a scuola è una grandissima stronzata. Perchè lo stato (con la s minuscolaaaaa) deve decidere per il posto mio? Io sono il padre, io decido IO !!1! SVEGLIA !!1! La scuola non … Continua a leggere Libertà di scelta: no alla scuola dell’obbligo

Si trasforma in un razzo missile, con circuiti di mille valvole, tra le stelle sprinta e va

La famiglia Lapinsù si è allargata: da qualche mese iRobot Roomba è il nuovo cucciolo di casa. Dopo pochi giorni ho preso a chiamarlo RAMBO perchè la prodigalità e la tenacia con cui pulisce tutta casa mi hanno lasciato letteralmente basito. Devo confessare che ha scavalcato mia moglie nelle gerarchie degli affetti familiari: pulisce meglio e soprattutto non rompe mai se mi trova stravaccato sul … Continua a leggere Si trasforma in un razzo missile, con circuiti di mille valvole, tra le stelle sprinta e va