Captain Marvel

A esser del tutto sincero, questi cinecomic mi hanno un po’ rotto le palle. Si, avete letto bene. Palle. Il problema è che sembrano (anzi: sono) fatti tutti con identico stampino, come una merendina uguale ad altre centomila: stessa forma, stessi ingredienti, stesse decorazioni, stessa confezione di plastica. E stesso sapore. C’è il supereroe, ovviamente, che è buono bravo e bello, in una sorta di … Continua a leggere Captain Marvel

Disobedience

Determinare il voto di Disobedience, l’ultimo film di Sebastian Lelio con protagonista la coppia di folgorante bellezza composta da Rachel Weisz e Rachel McAdams, si è rivelata un’impresa al di là delle mie possibilità, sicché sono stato costretto a convocare in un inusuale consesso alcuni tra i più grandi matematici della storia: Pitagora, Euclide, Newton, Cartesio e Fibonacci si sono radunati nel salotto di casa … Continua a leggere Disobedience

Coraggio, fatti abbracciare

Ci voleva Clint Eastwood per schiodarmi dal divano e andare fino al cinema. E’ un viaggio breve che percorro a passi svelti e con le mani sprofondate nelle tasche perchè l’umidità rende il freddo della sera più pungente del solito. Mi basta una manciata di minuti per coprire le poche centinaia di metri che mi separano dal multisala, tuttavia il tempo è sufficiente perchè mi … Continua a leggere Coraggio, fatti abbracciare

Welcome to the Rileys

Il sangue scivola e le gocce vermiglie, timide, solcano la pelle come intimorite dalla luce e si lasciano dietro una scia sottile che calamita il mio sguardo con forza potente, obbligando gli occhi a scrutare il reticolo opalescente che frammenta il mio corpo in un mosaico nel quale si nasconde la ferita che mi fa sanguinare. Non provo dolore, non più: ho imparato a convivere con … Continua a leggere Welcome to the Rileys

I film più brutti del 2018

Come ti sei permessa, protesto io. Come ti sei permesso TU, ribatte lei. Io? Mi sono fatto fregare: ha già segnato il primo punto. Si tu, che ti metti a sbavare dietro alle attricette inglesi, rincara la dose lei. Macchè attricetta, preciso io. Rachel Weisz ha vinto pure l’Oscar! Come minimo l’avrà data a qualcuno, altrimenti non si spiega. Ma come fai ad essere così … Continua a leggere I film più brutti del 2018

I film più belli del 2018

Il pappamolle ha l’influenza. Sta avvolto con dieci coperte, non si alza dal divano da tre giorni e respira come se stesse per schiattare da un momento all’altro. Ha 37.6 di febbre. Romy, mi servirebbe un favore [rantolo da moribondo]: ho scritto sul blog la classifica dei film più belli del 2018 [rantolo da moribondo] ma ho dimenticato di programmarla [rantolo da moribondo]. Potresti pubblicarla … Continua a leggere I film più belli del 2018

I film da non perdere nel 2019

Buongiorno amici ascoltatori! Siete già usciti per andare al lavoro? O state ancora al calduccio, avvolti nelle coperte aspettando Babbo Natale? Nessun regalo oggi amici!!! Ma solo taaaaaanta buona musica, quella che vi regala tutte le mattine Radio Lapinsù, la radio che vi tira sususususususussuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu! E’ DJ Faccio che vi parla mentre a movimentarvi la giornata ci pensano gli AC\DC. Questa è Highway to Hell … Continua a leggere I film da non perdere nel 2019

Film di Natale: i più belli, i più brutti e quelli che…

Io sono come Marty McFly: quando qualcuno mi provoca non so resistere. Se il fortunato personaggio interpretato da Michael J Fox andava fuori di testa ogni volta che qualcuno lo etichettava come fifone o codardo, io mi pungo sul vivo in maniera più sottile; è infatti sufficiente che si faccia riferimento alle mie abilità intellettive, alla mia dignità e alla mia fantomatica incapacità di schivare … Continua a leggere Film di Natale: i più belli, i più brutti e quelli che…

Esercizi di stile: il cattivo pene

Rick Johnson, un carismatico donnaiolo, riceve la meritata punizione quando il suo pene si separa misteriosamente dal proprio corpo e assume le sembianze umane di RP (Rick Penis). La situazione peggiora notevolmente nel momento in cui RP decide di trasferirsi nell’appartamento di Rick, costringendolo a vivere con una versione sgradita del proprio alter ego. Vi giuro sul biglietto del mio primo concerto del Boss che … Continua a leggere Esercizi di stile: il cattivo pene

Complete Unknown – Cambio d’identità

Ho ricevuto un plico impacchettato con carta grezza e tenuto insieme da una rude cordicella annodata però con un fiocco grazioso, un tocco elegante che non stona con la semplicità del pacco. Non è indicato il mittente ma il timbro della posta aerea mi suggerisce che viene da molto lontano, tuttavia non conosco nessuno che abita oltre mare: chi mai può avermelo spedito? Arso dalla … Continua a leggere Complete Unknown – Cambio d’identità